Udinese-Brescia 2-0, vittoria dei bianconeri nell'amichevole che precede la Serie A

Serie A

Un gol per tempo regalano ai bianconeri l'amichevole che sa di antipasto in vista della ripresa del campionato: di Teodorczyk e Samir le reti decisive. Problema muscolare per Tonali, uscito dal campo nel corso del primo tempo

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Profumo di Serie A, in attesa di tornare a fare realmente sul serio. Udinese e Brescia si sono ritrovate alla Dacia Arena per un test amichevole, utile a capire meglio lo stato di forma delle due squadre (Credit Foto: twitter @udinese_1896). Quella di Diego Lopez sarà ospite della Fiorentina lunedì 22 giugno. Obiettivo fare punti, perché la classifica dice ultimo posto a quota 16 punti e la salvezza è lontana nove lunghezze. Per quanto riguarda i ragazzi di Gotti, invece, ci sarà la trasferta sul campo del Torino. Calcio d'inizio fissato per martedì 23 giugno, un solo punto fra le due formazioni (friulani a 28 e granata subito dietro a 27).

Udinese-Brescia 2-0

4' Teodorczyk, 82' Samir

 

Udinese (3-5-2): Musso (65' Nicolas); Ekong (89' Mazzolo), Nuytinck, Samir; Stryger Larsen (46' Ter Avest), De Paul (46' Fofana), Mandragora (46' Jajalo), Walace (67' Ballarini), Sema (46' Zeegelaar); Nestorovski (46' Okaka), Teodorczyk (46' Lasagna). Allenatore: Luca Gotti

Brescia (4-3-1-2): Joronen (58' Alfonso); Sabelli, Gastaldello (46' Mateju), Papetti (75' Martella), Semprini (65' Mangraviti); Bisoli (73' Torregrossa), Tonali (42' Zmrhal), Dessena; Bjarnason (63' Ndoj); Skrabb, Donnarumma (73' Romulo). Allenatore: Diego Lopez

La partita

Solito 3-5-2 per l'Udinese, con Gotti che si affida alla coppia Nestorovski-Teodorczyk. Attacco inedito per il Brescia, che non può ovviamente contare su Balotelli, motivo per cui Diego Lopez sceglie Skrabb come compagno di Donnarumma. Partono fortissimo i bianconeri, che trovano subito il gol con Teodorczyk, bravo ad impattare di testa sul corner battuto da De Paul. Al 42' scatta l'allarme Tonali: il centrocampista classe 2000 abbandona il campo per un problema muscolare. Al suo posto Zmrhal. Da tenere sotto osservazione nei prossimi giorni le condizioni del giovane centrocampista, che a questo punto rischia di saltare la sfida di lunedì 22 giugno alle ore 19.30, sul campo della Fiorentina. Il Brescia prova a spingere, ma non risulta essere mai particolarmente pericoloso dalle parti di Musso. E' anzi l'Udinese a sfiorare il raddoppio con la traversa centrata da Ter Avest. 2-0 che arriva al minuto 82: calcio d'angolo battuto da Jajalo e colpo di testa di Samir, che batte Alfonso. L'Udinese avrebbe l'occasione di arrotondare ancora il punteggio, ma Lasagna fallisce un calcio di rigore all'87' e così questo anticipo di Serie A si conclude per due reti a zero in favore della formazione allenata da Luca Gotti. Un gol per tempo, per la squadra bianconera che si rivela ancora una volta molto efficace sulle palle da fermo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche