L'Uomo della Domenica riparte da Bergamo. E su Sky Sport Uno è "Atalanta Day"

Serie A

Torna il programma scritto e condotto da Giorgio Porrà e riparte da Bergamo (sottotitolo: dolore bellezza, rinascita): in onda da oggi sui canali Sky Sport e disponibile on demand. Ma sarà un'intera giornata dedica alla Dea: su Sky Sport Uno è infatti "Atalanta Day"

Torna da oggi, giovedì 18 giugno su Sky Sport “L’uomo della domenica”, il programma di narrazione sullo sport scritto e condotto da Giorgio Porrà. Al centro di questa prima puntata dopo il lockdown è Bergamo, la città simbolo della drammatica lotta contro il Covid-19 e oggi della ripartenza del nostro paese.

 

Anche la sua squadra di calcio, l’Atalanta guidata da Gian Piero Gasperini, protagonista del campionato di Serie A e della Champions League, è un esempio di grande successo italiano costruito sul lavoro e sulla perseveranza della provincia, capace di superare ogni ostacolo.

 

A incorniciare l’atteso ritratto bergamasco di Porrà sarà una intera giornata di palinsesto su Sky Sport Uno: una ricca maratona di altri contenuti esclusivi sui nerazzurri della Dea, oltre alla riproposizione delle migliori partite. Un “Atalanta Day” che farà la gioia dei tifosi e permetterà a tutti gli amanti del calcio di approfondire la più felice novità espressa dal nostro campionato negli ultimi anni.

 

“Dopo il virus, i giorni della paura, nulla sarà come prima: anche il calcio deve ritrovare le parole per ricominciare, per ripensare il suo futuro". Scrive Porrà in apertura del suo percorso. "Quelle parole che Bergamo da sempre coltiva nel suo lessico civile, che l'Atalanta trasforma nel carburante per le sue continue conquiste. Quelle parole che raccontano il più crudele dei contrasti, il picco dell'estasi sportiva nel momento più drammatico di un'intera comunità. È un atto dovuto partire dalla città che durante la pandemia più di tutte ha sofferto, combattuto, pianto le sue vittime. Ed è inevitabile guardare all'Atalanta, al suo modello, al suo modo di fare calcio, come al miglior navigatore possibile per non rischiare di sbagliare strada.”

 

Con i consueti riferimenti letterati, cinematografici e musicali “L’uomo della domenica” saluta da Bergamo la ripartenza della Serie A con alcune testimonianze e riflessioni di Gian Piero Gasperini, del sindaco Giorgio Gori, dell’attore Alessio Boni e del giornalista e scrittore Gigi Riva. Tutti bergamaschi di nascita o di adozione che raccontano le radici profonde di una comunità e della sua squadra del cuore. Altri focus della puntata sono sul rapporto tra lo sport e la tragedia sociale, con riferimenti alla guerra; al metodo Gasperini, all’aspetto anche estetico del suo gioco; infine alla seconda giovinezza di un giocatore come Josip Ilicic.

UDD

Le voci di Bergamo: Gian Piero Gasperini, Giorgio Gori e Alessio Boni

“Bergamo è città che si dedica, si impegna molto, ma noi non siamo mai stati un popolo particolarmente fantasioso. Il tocco in più di Gasperini secondo me è una leggerezza, una fantasia che ispira il gioco dell’Atalanta e che ci ha resi orgogliosi non soltanto della classifica, ma anche del bel gioco che la squadra ha saputo costantemente esprimere. E' proprio il Gasperini Touch e credo che sia molto utile per la città prendere ispirazione da lì.” Giorgio Gori, sindaco di Bergamo.

 

“Si è molto parlato della bellezza del nostro gioco. Io resto per l’efficacia del gioco. Tra giochisti e risultatisti non so dove mi compuntano, ma io punto sempre al risultato. Poi è innegabile che attraverso il giocare bene e lo sviluppo di una buona trama di gioco, sia offensiva che difensiva, hai più opportunità di fare risultato. Di questo sono convinto"

 

Josip (Ilicic) è fondamentalmente un grandissimo giocatore, ha tutto per esserlo. In questo momento è uno dei top in Europa, perché ha resistenza, capacità, ma soprattutto la maturità, in questo momento, di essere un grande. Il suo caso dimostra che la testa, quella che io chiamo la centralina, molto spesso è più importante del quadricipite". Gian Piero Gasperini.

 

“La caratteristica dei bergamaschi – ed essendo bergamasco la riconosco - è proprio la tigna, sempre alla ricerca di un target. E poi non mollano mai". 

 

“La grande Dea, l’Atalanta, è l’unica squadra in Italia ad avere il nome di una Dea, perché è meravigliosa, guidata dal suo tecnico Gasperini, e può essere di esempio per tutti noi bergamaschi, ma anche per tutti gli italiani". Alessio Boni.

 

“I bergamaschi sono abituati a reagire alle tragedie, lo hanno sempre fatto nella storia e anche questa carneficina epocale, a gioco lungo, li renderà più forti, dolorosamente più forti".

 

“Mi è capitato di rispondere a interviste per giornali stranieri sulla mia passione per l’Atalanta e ho trovato un interesse verso questa squadra provinciale che sfida chiunque, è Davide contro Golia, oppure è diventato un Golia simpatico. E’ diventata un esempio anche in Europa. Spero che questa favola duri più a lungo possibile, da tifoso dell’Atalanta, magari generando altre possibili Atalante del futuro.” Gigi Riva, giornalista e scrittore.

Atalanta Day

Atalanta Day su Sky Sport Uno

  • Ore 10.30: Tutti i Gol dell’Atalanta, stagione 2019/2020
  • Ore 11.00: I Signori della Serie A, Papu Gomez
  • Ore 11.30: Europa League, Everton-Atalanta (23/11/2017)
  • Ore 13.15: Tutti i Gol dell’Atalanta, stagione 2019/2020
  • Ore 13.45: I Signori della Serie A, Papu Gomez
  • Ore 14.15: Champions League, Atalanta-Valencia (19/02/2020)
  • Ore 16.00: Dea d'Europa, Gasperini si racconta
  • Ore 16.30: I Signori della Serie A, Papu Gomez
  • Ore 17.00: Tutti i Gol dell’Atalanta, stagione 2019/2020
  • Ore 17.30: Serie A, Atalanta-Udinese (27/10/19)
  • Ore 17:45: Serie A, Atalanta-Milan (22/12/19)
  • Ore 18.00: Serie A, Torino-Atalanta (25/01/20)
  • Ore 18.15: Champions League, Shakhtar-Atalanta (11/12/19)
  • Ore 18.30: Champions League, Valencia-Atalanta (10/03/20)
  • Ore 18.45: Dea d'Europa, Gollini si racconta
  • Ore 19.15: L'Uomo della Domenica-Bergamo (1^ passaggio)
  • Ore 19.45: Tutti i Gol dell’Atalanta, stagione 2019/2020
  • Ore 20.15: Mister Condò incontra Gasperini
  • Ore 21.15: Serie A, Atalanta-Milan (22/12/2019)
  • Ore 23.00: L'Uomo della Domenica-Bergamo
  • Ore 23.30: Tutti i Gol dell’Atalanta, stagione 2019/2020
  • Ore 00.00: Dea d'Europa, Gasperini si racconta
  • Ore 00.15: Dea d'Europa, Papu racconta la Champions
  • Ore 00.30: Champions League, Shakhtar-Atalanta          
  • Ore 02.30: Champions League, Atalanta-Valencia (19/02/2020)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche