Roma-Sampdoria, Fonseca: "Zaniolo presto in gruppo. Vogliamo tenere Smalling e Mkhitaryan"

Serie A

L'allenatore giallorosso alla vigilia della gara con la Samp: "Diawara e Zappacosta sono pronti, mancheranno solo Pau Lopez e Zaniolo. Nicolò tornerà a disposizione tra 1 o 2 settimane. Vogliamo tenere Smalling e Mkhitaryan, credo ci sia la possibilità di farlo. Abbiamo provato più soluzioni e la squadra ha lavorato bene, siamo pronti per fare una grande gara"

ROMA-SAMP LIVE

La Roma torna in campo dopo più di tre mesi, i giallorossi affronteranno la Sampdoria allo stadio Olimpico. Paulo Fonseca ha parlato alla vigilia della sfida con i blucerchiati, facendo un punto anche sull'infermeria e sul futuro dei suoi giocatori: "Recuperiamo Diawara e Zappacosta, stanno bene e sono pronti per giocare. Non ci saranno solo Pau Lopez e Zaniolo. Nicolò sta recuperando bene e credo che tra 1 o 2 settimane possa tornare a lavorare con noi. Abbiamo avuto molti infortuni, ma sono molto soddisfatto perché ora ho tante opzioni. In questo momento soprattutto abbiamo bisogno di tutti perché faremo tante rotazioni, per me è bellissimo entrare in campo e vedere tanti giocatori a disposizione. Smalling e Mkhitaryan? Noi vogliamo trattenerli e penso ci sia la possibilità di farlo. Adesso, però, è importante pensare al campo, alla Sampdoria e alle 12 partite che ci restano da giocare".  

"Abbiamo lavorato bene, pronti per fare una grande partita"

leggi anche

Le probabili formazioni della 27^ giornata

 

Sulla preparazione della sfida con la Samp, aggiunge: "Abbiamo provato diversi sistemi di gioco, ma non è detto che giocheremo subito con la difesa a 3 – prosegue Fonseca – L'importante è che la squadra sappia giocare in più modi. Non è stato possibile fare amichevoli, non sono mai stato così tanto tempo senza partite ed è una situazione unica. È sembrata tanto una preparazione pre-campionato, ora abbiamo bisogno di tanti giocatori pronti per giocare ma penso che abbiamo lavorato bene. Le cinque sostituzioni saranno importanti con tante partite ravvicinate, sono d'accordo con questa soluzione anche se in futuro credo sia giusto tornare alle consuete tre. Il caso Petrachi? Non è il momento di pensare a questo, dobbiamo restare concentrati solo sul campo perché è importante vincere contro la Sampdoria". Ovviamente l'Olimpico sarà vuoto: "Solo una volta ho giocato senza pubblico e non è stato facile, i nostri tifosi si fanno sempre sentire e sarà strano giocare senza di loro. La gara d'andata? Non fu bella, ma da quel momento siamo migliorati molto. La Samp è una squadra organizzata, Ranieri è un allenatore bravo ed esperto. Ma noi dobbiamo pensare a quello che facciamo in campo e al nostro atteggiamento, la nostra squadra è pronta per fare una grande partita".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche