Probabili formazioni Serie A della 34^ giornata: ultime news dai campi

Serie A
©Getty

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulle probabili formazioni direttamente dagli inviati di Sky Sport. Juve, Bernardeschi squalificato. Al suo posto o Cuadrado o Douglas Costa. Nella Lazio fuori Luis Alberto e Radu! Sassuolo e Parma "colpite" dal Giudice Sportivo. Napoli con cambio di tridente. Inter: Conte recupera Barella in attesa di buone nuove sul fronte Lukaku. Fonseca ritrova Smalling ma perde Zaniolo

JUVENTUS-LAZIO LIVE

Il giorno di pausa tra la 33^ e la 34^ giornata è caduto di venerdì 17: giusto il tempo di toccare ferro ed eccoci schierati per pensare al turno che si chiuderà con il big match tra Juve e Lazio. Sappiamo bene che la vostra priorità è quella di essere aggiornati su infortuni, squalifiche, acciacchi e soprattutto turnover. Ci potrebbero essere un po' di sorprese a livello di formazioni titolari quindi monitorate questa pagina, che resta in costante aggiornamento. Le notizie dei nostri preziosi inviati si materializzano anche nei nostri 'Campetti', per avere un quadro ancora più completo della situazione.

BRESCIA-SPAL, domenica ore 19:30

Brescia, dubbio Joronen

Lopez ha un dubbio su Joronen: il portiere finlandese ieri si è allenato ma resta da valutare: in caso di forfait, pronto Andrenacci. Difesa a 4 con Sabelli, Papetti, Chancellor (in ballottaggio con Mateju) e Semprini con Martella che quindi sciola in panchina. A centrocampo dovrebbero operare Spalek, Tonali, Dessena e Bjarnason. Attacco affidato al tandem Donnarumma-Torregrossa.

Spal, squalificato Valdifiori

Un paio di dubbi a livello di formazione titolare per Gigi Di Biagio. Di sicuro mancherà lo squalificato Valdifiori mentre in attacco Floccari è in pole per affiancare Petagna. In difesa a destra favorito Cionek. In mezzo Vicari è in ballottaggio con Salamon mentre in mediana c'è da scegliere chi schierare tra D'Alessandro e Murgia

FIORENTINA-TORINO, domenica ore 19:30

Fiorentina, Dragowski più no che sì

Beppe Iachini e lo staff medico viola monitorano le condizioni di Dragowski ma da quel che filtra dal campo d'allenamento viola, dovrebbe esserci ancora Terracciano in porta. Fiorentina con un 3-5-2 con Chiesa largo a destra e coppia d'attacco Kouame-Ribery. A sinistra si rivede il ristabilito Dalbert, in mezzo al campo Pulgar.

Torino, Belotti vuol diventare Bel8

Longo affronta i viola con serenità e ottimismo, ritrovati dopo i successi su Brescia e Genoa (intermezzati dal ko rimediato dall'Inter). Davanti a Sirigu, nella linea a tre di difesa, ci dovrebbe essere solo un cambio con Izzo che torna al posto di Lyanco. Sulle corsie esterne dovrebbe toccare a De Silvestri e Ansaldi, con Rincon e Meitè nel mezzo. Trequartista Verdi, a supporto della coppia Belotti-Zaza. Il capitano granata è reduce da sette partite di fila in cui ha trovato il gol e non vuole mancare all'appuntamento per l'ottava.

GENOA-LECCE, domenica ore 19:30

Genoa, Nicola con la difesa a 4

Dall'infermeria rossoblù escono Criscito e Sturaro che non saranno magari al meglio ma che stringono i denti per poter essere a disposizione. La gara è delicatissima e serve il contributo di tutti. Nicola pensa a un 4-3-2-1 con i ritorni di Criscito a sinistra e Sturaro al centro. Panca per Masiello, Barreca, Behrami e Pinamonti. In attacco infatti favorito Sanabria con Pandev e Iago Falque a supportarlo sulla trequarti

Lecce, torna a disposizione Lapadula

Se Nicola spera di recuperarne tre, Liverani ha lo stesso desiderio visto che Tachtsidis, Calderoni e Meccariello sono ancora in forte dubbio. Torna a disposizione invece Gianluca Lapadula ma è molto difficile pensarlo titolare dal 1'. Probabile invece una staffetta con Babacar. Farias e Saponara è la coppia di trequartisti che agirà alle spalle della punta con Mancosu in mediana. Occhio al ballottaggio Barak-Majer. In difesa invece possibile promozione per Dell'Orco a sinistra con Donati che torna a destra.

NAPOLI-UDINESE, domenica ore 19:30

Napoli, Di Lorenzo fermato dal Giudice Sportivo

Gli 8 cambi visti contro il Bologna ci hanno raccontato di un pesante turnover da parte di Gattuso che però contro l'Udinese dovrebbe tornare 'all'antico'. Politano, Milik e Lozano paiono tutti destinati alla panchina con il tridente che torna ad essere composto da Callejon, Mertens e Insigne. Dietro out per squalifica Di Lorenzo: tocca a Hysaj mentre in mezzo favorito Lobotka.

Udinese, formazione già decisa?

Tra infortuni e squalifiche la notizia è che la formazione che schiererà in campo Gotti potrebbe già essere fatta e finita. Jajalo è out e quindi spazio dal 1' a Walace. In attacco Okaka è squalificato: con Lasagna ci sarà Nestorovski. In difesa ci sarà ancora De Maio mentre l'unico piccolo dubbio riguarda la fascia sinistra: Ken Sema però è avanti nel ballottaggio con Zeegelaar.

ROMA-INTER, domenica ore 21:45

Roma, Fonseca ritrova Smalling ma Zaniolo è out

Da Trigoria giungono notizie che ci possono già dare importanti indicazioni sull'XI probabile anti-Inter. Smalling ha smaltito il problema all'adduttore ed è tornato in gruppo. Fonseca però ha fatto capire che deciderà all'ultimo se schierarlo o meno dall'inizio. Diverso invece il discorso per Mirante, Fazio e Santon che devono ancora recuperare. Alla lista degli indisponibili si è aggiunto anche Zaniolo per risentimento muscolare. Nel 3-4-2-1 giallorosso ci sarà quindi Kolarov centrale di sinistra. Sulle corsie esterne invece ci sono in pole position Zappacosta a destra e Spinazzola sul versante opposto.

Inter, recuperati Barella e Lukaku

Antonio Conte ha recuperato Barella e Lukaku. L'attaccante belga ha lavorato con i compagni ed è pienamente convocabile. In ogni caso in attacco ha un Sanchez davvero ispirato. Le sue ultime uscite hanno portato in dote gol, assist e voti in pagella edificanti. Sulla trequarti favorito Brozovic con Gagliardini a centrocampo. Barella va verso la titolarità. Sulla sinistra torna Young. C'è anche la tentazione del tridente con Lukaku e Lautaro supportati da Sanchez

JUVENTUS-LAZIO, lunedì ore 21:45

Juve, da valutare Bentancur. Berna squalificato

"Gli accertamenti radiologici hanno escluso lesioni muscolari. Le loro condizioni verranno valutate di giorno in giorno". Questo il responso sulle condizioni di Bentancur e Chiellini. Da quel che si apprende però Bentancur è dato per partente nell'XI titolare di Sarri dove mancherà per squalifica Bernardeschi. Due le opzioni per sostituirlo: o Cuadrado alzato nel tridente (con Danilo in esterno basso a destra) o Douglas Costa.

Lazio, Luis Alberto non ce la fa

Inzaghi ha confermato: Luis Alberto non sarà della partita, dentro Cataldi regista con Parolo mezzala sinistra. Correa non recupera e anche Radu è ko (problema al polpaccio). Da valutare Jony che è a rischio convocazione. Anche Lukaku non sta benissimo e allora il favorito sulla sinistra è Djavan Anderson. Per il resto, davanti a Strakosha dovrebbero partire titolari Bastos, Luiz Felipe e Acerbi. Attacco Caicedo-Immobile in cerca di riscatto dopo le ultime, non felicissime, uscite.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche