Roma, ufficiale la risoluzione con Baldissoni

Serie A
©Getty

Il club ne ha dato notizia con un comunicato sul proprio sito. Baldissoni era vicepresidente dal febbraio 2019, in precedenza aveva ricoperto anche la carica di direttore generale

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Mauro Baldissoni non è più vicepresidente della Roma. A comunicarlo è stata la società, con una nota sul proprio sito ufficiale in cui è stata annunciata la risoluzione del contratto. "L’AS Roma e l’avvocato Mauro Baldissoni comunicano di aver risolto anticipatamente il proprio rapporto di lavoro. Conseguentemente, nel pomeriggio di lunedì, Baldissoni ha rassegnato le proprie dimissioni, con effetto immediato, dalla carica di consigliere e vicepresidente della Società, nonché da tutte le altre cariche da lui detenute nelle società da essa partecipate oltre che nelle altre società del gruppo NEEP Roma Holding SpA" si legge.

La storia di Baldissoni alla Roma

vedi anche

Roma, lavori in corso tra campo e mercato

Baldissoni è entrato nella dirigenza dei giallorossi nel 2011 e due anni dopo, sotto la presidenza di James Pallotta, era stato nominato direttore generale. Dal febbraio 2019 ha assunto la carica di vicepresidente esecutivo, col compito di guidare il processo di approvazione dello stadio della Roma.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche