Probabili formazioni di Crotone-Juventus

Serie A
©Getty

Chiesa scalpita per l'esordio in maglia bianconera, da verificare le condizioni di Dybala. Morata e Kulusevski non vogliono fare rimpiangere Ronaldo. Crotone-Juventus è visibile in diretta su DAZN1 (canale 209 del telecomando Sky), calcio d'inizio alle 20.45

CROTONE-JUVE LIVE

Il Crotone ultimo in classifica con tre sconfitte in tre partite ospita la Juve... che però è senza Ronaldo. Stroppa si affida a Simy, autore di un memorabile gol in rovesciata proprio contro i bianconeri due anni fa. Per Chiesa sarà la prima presenza con la maglia della Juventus.

Crotone, l'XI di Stroppa è un rebus

approfondimento

Stroppa: "CR7? Meglio che guardi la gara in tv"

Tanti ballottaggi per i calabresi. Benali e Riviere sono ancora out ma Stroppa ha grande scelta in difesa. Ipotizziamo la presenza di Magallan, Marrone e Luperto dal 1', ma Golemic potrebbe togliere il posto a Marrone spingendo Magallan al centro. A centrocampo, invece, se giocasse Siligardi vedremo Messias operare in una posizione più arretrata del solito, da mezzala, con Petriccione in panchina. Se invece Petriccione fosse impiegato da mezzala, allora la corsia di destra andrebbe a Pedro Pereira. La certezza è Cigarini.


CROTONE (3-5-2) Probabile formazione: Cordaz; Magallan, Marrone, Luperto; Pereira, Petriccione, Cigarini, Molina, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa

Juve, l'occasione di Morata 

approfondimento

CR7: "Non ho violato il protocollo, è falso"

Ronaldo in quarantena offre l'assist a Morata per mettersi in luce nella trasferta di Crotone, che segnerà il debutto di Federico Chiesa in maglia Juve. Dybala non è ancora al meglio, ecco allora che Kulusevski potrà riproporsi come esterno d'attacco. A centrocampo, Rabiot ha scontato il turno di squalifica ed è a disposizione ma i titolari dovrebbero essere Bentancur e Arthur. In difesa Demiral al posto di Chiellini. Chance per Buffon, favorito al posto di Szczesny reduce dagli impegni in Nations League con la Polonia. 


JUVENTUS (3-4-3) Probabile formazione: Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral; Cuadrado, Bentancur, Arthur, Frabotta; Chiesa, Morata, Kulusevski. All. Pirlo