Crotone-Atalanta 1-2: gol e highlights. Doppietta Muriel, Gasperini torna alla vittoria

Dopo due ko di fila in campionato l'Atalanta torna a vincere. Decide una doppietta di Muriel nel primo tempo. Inutile la rete di Simy. Per Gasp due infortuni da valutare a tre giorni dalla Champions contro il Liverpool: sono usciti Hateboer e Romero. Il Crotone resta a 1 punto in campionato. Atalanta a quota 12 momentaneamente a -1 dal Milan capolista

ATALANTA-LIVERPOOL LIVE

CROTONE-ATALANTA 1-2 (Highlights - Pagelle)

26' e 38' Muriel (A), 38' Simy (C)

 

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Luperto; P. Pereira (78' Rispoli), Zanellato (78' Siligardi), Benali, Vulic, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa

ATALANTA (3-4-2-1): Sportiello; Toloi, Romero (73' Palomino), Djimsiti; Hateboer (68' Sutalo), Pasalic, Freuler, Mojica; Malinovskyi (89' Pessina), Gomez (46' Ilicic); Muriel (46' Zapata). All. Gasperini

Ammoniti: Hateboer (A), Marrone (C), Toloi (A), Stroppa (C), Romero (A)

 

Nella settimana che porterà alle sfide con Liverpool in Champions e Inter in A, l'Atalanta ci arriva con una vittoria. Il 2-1 di Crotone riscatta le due sconfitte consecutive dei due precedenti turni e porta Gasp momentaneamente a -1 dal Milan capolista. Altri record storici messi a referto, ma anche qualche preoccupazione. Allo Scida, già senza Gosens e De Roon, si sono fatti male anche Hateboer e Romero (entrambi da valutare a tre giorni dai reds), a cui si aggiunge una forte contusione per Toloi annunciata da Gasperini nel post partita. Poi i primati, dicevamo. 17 gol nelle prime sei partite di campionato sono un record nella storia dell'Atalanta in Serie A. E mai il club aveva fatto meglio di quattro vittorie nelle sei giornate di apertura del campionato. Merito di uno scatenato Muriel che gioca appena 45 minuti (ampie rotazioni in attacco per Gasperini), ma crea tre palle gol e segna due reti (quattro con un assist nelle sue ultime cinque di campionato). Resta invece a quota un punto il Crotone, che sfiora il pari della ripresa con Messias ed esce a testa alta dal match, pur sempre vinto con merito (lo dicono il conto delle occasioni totali e le grandi parate di Cordaz) dall'Atalanta.

La partita

Nell'Atalanta i cambi di Gasp sono principalmente in attacco: Gomez è titolare per l'ottava volta su otto in stagione, ma accanto a lui ci sono Malinovskyi e Muriel, mentre Mojica prende il posto dell'indisponibile Gosens sulla sinistra. Nel Crotone 352 classico per Stroppa con Simy-Messias davanti. Zanellato vince il ballottaggio con Petriccione a centrocampo e Marrone torna in difesa. Pronti e via la partita è subito divertente, e con un protagonista su tutti: Muriel si avvicina tre volte al gol (fuori di poco un tiro e due super risposte di Cordaz) e ne segna due, con due tiri di destro dal limite stretti sul primo palo. Nel primo tempo anche una chance per Gomez e una per Reca (largo di poco). Una sfida che pareva già in discesa per Gasp ma riaperta dalla rete, arrivata un po' a sorpresa, di Simy nel finale di frazione.

 

Nella ripresa subito due cambi Atalanta, in ottica turnover in vista del Liverpool: Ilicic e Zapata entrano per Gomez e Muriel. Subito Zapata ha una chance in area ma viene murato; anche se la vera prima grande chance della ripresa sarà per la squadra di Stroppa: Mojica sbaglia il retropassaggio lanciando in porta Messias che dribbla Sportiello, ma viene fermato (con la porta ormai vuota) dal prodigioso e decisivo ritorno di Freuler. A quel punto altre sostituzioni: due obbligate per Gasp, con Hateboer che chiede il cambio (dentro Sutalo) così come Romero poco dopo (dentro Palomino). Dunque Malinovskyi si avvicina al tris in area col mancino e Zapata fa lo stesso: prima sfiorando il palo di testa all'82', poi col piatto destro all'85'. Saranno queste le ultime chance del match e, nonostante la partita resti in bilico fino alla fine, Gasp ritrova i tre punti con merito.

1 nuovo post
La Serie A prosegue: alle 18 Inter-Parma: segui il LIVE con le scelte di formazione dei due allenatori.
- di marcosal93
FINISCE QUI! L'ATALANTA TORNA ALLA VITTORIA: 2-1 A CROTONE
- di marcosal93
90' - Quattro di recupero.
- di marcosal93
Cambio!
89' - Pessina per Malinovskyi. 
- di marcosal93
85' - Ancora Zapata! Ancora palo sfiorato, ma questa volta col destro di piatto in area. Ennesima chance per la squadra di Gasp. 
- di marcosal93
83' - Zapata sfiora il palo di testa! Cross dalla sinistra: stacco, palla che sbatte a terra e poi esce di un soffio. Cordaz era rimasto immobile. 
- di marcosal93
Cambio!
78' - Siligardi e Rispoli per Zanellato e Pedro Pereira. 
- di marcosal93
Cambio!
73' - Si è fatto male anche Romero! Dentro Palomino. 
- di marcosal93
73' - Malinovskyi! Mancino in area dal centro sinistra. Para ancora una volta un super Cordaz.
- di marcosal93
Cambio!
68' - Problemi per Hateboer che chiede il cambio. Dentro Sutalo. Ricordiamo che l'Atalanta oggi ha fuori sia Gosens che De Roon, martedì c'è il Liverpool in Champions e domenica l'Inter.
- di marcosal93
Intanto un altro primato storico per l'Atalanta: 17 gol nelle prime sei partite di campionato è un record nella storia dell'Atalanta in Serie A - via Opta.
- di marcosal93
Ammonito!
64' - E' stato ammonito Stroppa per proteste. Ma anche il Var ha confermato il recupero regolare di Freuler su Messias.
- di marcosal93
63' - Che rischio per l'Atalanta! Errore di Mojica sul retropassaggio a Sportiello: si inserisce Messias che salta il portiere ma subisce poi il decisivo recupero di Freuler a porta vuota!
- di marcosal93
Ammonito!
63' - Toloi ferma Messias, giallo. Ma sulla punizione calciata al centro nessun pericolo creato dal Crotone. 
- di marcosal93
51' - Occasione Zapata! Tiro murato in area su suggerimento di Malinovskyi. Chance potenziale per il 3-1.
- di marcosal93
Ammonito!
49' - Marrone interrompre un'azione dell'Atalanta: giallo. Nel primo tempo era stato ammonito anche Hateboer. 
- di marcosal93
Cambio!
46' - Dentro Ilicic e Zapata per Gomez e Muriel.
- di marcosal93
46' - SI RIPARTE CON DUE NOVITA' NELL'ATALANTA
- di marcosal93
Bella partita allo Scida, ed era difficile immaginarsela diversa con Atalanta e Crotone in campo. Muriel scatenato: tre occasioni e due gol per lui nel primo tempo, entrambi con due tiri col destro sul primo palo. Una chance anche per Gomez in area e una per Reca in diagonale. Sembrava tutto già in discesa per Gasp, ma la rete di Simy nel finale di tempo riapre tutto. 
- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche