Juve, Dybala compie 27 anni: la dedica della compagna Oriana nel suo anno più difficile

BUON COMPLEANNO

"Voglio vederti sempre felice": con un post su Instagram Oriana Sabatini ha augurato buon compleanno all'attaccante della Juventus. Per il numero 10 bianconero è stato un anno non semplice, caratterizzato dal Covid e dai tanti problemi fisici che lo hanno colpito

JUVE-CAGLIARI LIVE

"Ti amo oggi e ogni giorno un po' di più, anche se più di così mi sembra impossibile". Parole semplici, dolci, che lasciano trasparire tutta la genuinità di un rapporto che continua a rafforzarsi sempre di più. Nel giorno del suo venitisettesimo compleanno, Paulo Dybala ha ricevuto un lungo messaggio di auguri da parte della sua fidanzata, Oriana Sabatini. Un pensiero sentito, che assume ancora più forza in considerazione del momento particolare attraversato dall'attaccante della Juventus. Un anno difficile per Dybala, che in questo 2020 ha superato momenti complicatissimi. A partire dal Covid-19, contratto nella scorsa primavera, fino ad arrivare ai problemi fisici che ne hanno limitato il rendimento con la Juve e con la Nazionale argentina.

Il messaggio di Oriana

Una foto che li ritrae felici, abbracciati. Oriana seduta sulle gambe di Paulo, che con la compagna sembra aver trovato una serenità fuori dal comune. E le emozioni nel post della fidanzata: "Il mio desiderio, in questo giorno e sempre, è di poterti vedere felice - ha scritto la showgirl argentina postando l’immagine su Instagram, dove è seguita da 5,2 milioni di follower -, facendo qualunque cosa tu voglia. Spero che tu possa sempre essere chi vuoi, nel modo che vuoi. Sei incredibile e meriti tutto ciò che desideri. Buon compleanno vita mia, ti amo con tutta l'anima e molto di più!". Il rapporto tra Dybala e la Sabatini va avanti stabilmente dall’estate 2018. Con la compagna - ventiquattrenne attrice, cantante e modella - l'attaccante della Juventus condivide sogni e passioni. E immagina un futuro insieme: "Oriana riesce a farmi aprire e a farmi vedere le cose ogni giorno in maniera differente - ha detto il numero 10 bianconero in una recente intervista a Vanity Fair -, facciamo tante cose insieme e comunichiamo tanto. Se la sposerò? Più avanti".

I problemi fisici e il forfait in Nazionale

JUVENTUS

De Ligt e Alex Sandro recuperati, ma Chiellini...

Un pensiero apprezzato da Dybala, alle prese con uno dei momenti più delicati della sua carriera. Tanti, infatti, gli stop fisici che stanno impedendo al classe '93 di mostrare il rendimento che lo ha consacrato come uno dei migliori attaccanti in circolazione. L'ultimo, un problema di natura genito-urinaria riscontrato dopo l'ultima gara giocata dalla Juventus contro la Lazio, gli ha impedito di rispondere alla convocazione del CT Scaloni per gli impegni di qualificazione ai Mondiali 2022 della sua Argentina contro Paraguay e Perù. "L'assenza di Dybala - ha detto il CT - è per noi pesante, abbiamo bisogno di lui sia in campo che negli allenamenti. Lo apprezziamo moltissimo, ma purtroppo non sta bene ed è stato devastante vederlo nelle condizioni in cui era. Paulo sta attraversando un momento difficile e dobbiamo stargli vicino. Lo aspettiamo, gli mando un abbraccio". Un ko inatteso dopo quello dello scorso ottobre, accusato ancora una volta in prossimità degli impegni della Nazionale. In quella occasione Dybala aveva raggiunto il ritiro dell'Albiceleste per le gare contro Ecuador e Bolivia, ma era stato costretto a dare forfait a causa di un problema gastrointestinale che lo ha poi limitato anche nelle successive settimane con la Juventus. E ancor prima c'erano stati i guai muscolari che gli avevano impedito di iniziare al meglio la stagione anche con la maglia bianconera.

La lotta al Covid

vedi anche

Dybala: "Negazionisti Covid? Come terrapiattisti"

Ma Dybala ricorderà il 2020 anche e soprattutto per il Covid-19. L'attaccante argentino (con lui anche la fidanzata) è stato uno dei primi calciatori a contrarre il virus durante la prima ondata, nella scorsa primavera (il 21 marzo). Una vicenda durata davvero tantissimo, ben 46 giorni. "Non ho paura del virus quando incontro i tifosi - ha raccontato Dybala ancora a Vanity Fair - perché l'ho già avuto. Semmai sono a loro a doversi preoccupare quando incontrano me: è una malattia seria". Che poi si è scagliato contro i negazionisti: "Hanno lo stesso valore intellettuale dei terrapiattisti. Non aggiungo altro".

I numeri di Dybala

JUVENTUS

Dybala ritrova il gol, ora il tridente? L'analisi

In questa stagione i numeri della Joya non sono in linea con il passato. In Serie A l'attaccante della Juventus ha collezionato appena 3 presenze nelle prime 7 giornate, non andando mai a segno e non servendo alcun assist nei 160' totali in campo. Leggermente migliore il rendimento in Champions League, dove in 3 presenze (146') è andato in rete in una occasione, contro il Ferencvaros.

Gli auguri della Juventus

Nel giorno del suo compleanno, immancabilmente anche la Juventus ha voluto celebrare il campione argentino. La società bianconera ha postato un video sui propri canali social e ha omaggiato Dybala sul proprio sito ufficiale: "E sono 27 per Paulo Dybala! Oggi è il compleanno della Joya - si legge -, il suo sesto in bianconero. Il sesto: Paulo è a Torino dal giugno 2015. Un cammino, il suo, costruito con oltre 200 presenze con la maglia della Juve, coronate da tanti trofei e arricchite dai suoi gol, 96 al momento, un numero sempre più vicino a quello di Gabetto, Platini e Charles che lo precedono di poco nella classifica dei top-scorer bianconeri. 96 gemme ("Joya" significa proprio questo: gemma, gioiello), per un Dieci che fa di talento, estro e classe un bagaglio unico. In questo giorno speciale, dedichiamo a Paulo tutto il nostro affetto. Buon compleanno, Paulo! Feliz cumple, Joya!"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport