Sampdoria-Milan, tutto quello che c'è da sapere

Serie A
©LaPresse

Il posticipo domenicale della 10^ giornata è in programma alle 20.45 del 6 dicembre allo stadio Luigi Ferraris di Genova: diretta su Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite) e Sky Sport Uno (canale 201). Tutte le curiosità e le statistiche di Sampdoria-Milan

SAMP-MILAN LIVE

Quando si gioca Sampdoria-Milan?

La partita tra Sampdoria e Milan, valida per la 10^ giornata del campionato di Serie A 2020/2021, si giocherà domenica 6 dicembre 2020 alle ore 20.45 allo stadio Luigi Ferraris di Genova

Dove è possibile guardare Sampdoria-Milan?

La sfida tra Sampdoria e Milan sarà visibile in esclusiva Sky, sui canali Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite) e Sky Sport Uno (canale 201 del satellite). Sarà possibile vedere la partita anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

leggi anche

Pioli: "Vittoria da squadra. Ibra con Samp? Dura"

Dei 124 incontri giocati in Serie A fra Sampdoria e Milan, 64 sono stati vinti dai rossoneri, 30 sono terminati in pareggio e 30 sono in favore dei blucerchiati. La Samp ha perso più partite nel massimo campionato solo contro l'Inter (69).  I rossoneri hanno vinto anche l’ultimo confronto disputato al Ferraris fra le due squadre. Lo scorso 29 luglio gli uomini di Pioli si imposero infatti per 4-1. Il Milan ha vinto le ultime sei trasferte di campionato e soltanto due volte nella sua storia in Serie A ha ottenuto almeno sette successi fuori casa di fila: nel 1993 con Fabio Capello (nove) e nel 1964 con Nils Liedholm (sette).

Curiosità

leggi anche

Ibra, conversazione con Ambrosini: seguilo a "23"

La squadra di Pioli arriva alla partita in testa al campionato con 23 punti e con il pass per i sedicesimi di finale di Europa League in tasca grazie al 3-2 sul Celtic. Se il Milan dovesse trovare il gol anche contro i blucerchiati arriverebbe a segnare per 30 partite consecutive in Serie A, migliorando così la striscia di 29 gare di fila in cui è andata a segno stabilita nella stagione 1972/73. La Sampdoria è invece andata in gol nelle ultime 12 partite casalinghe di campionato: i blucerchiati non arrivano a quota 13 dal settembre 2010. Dopo aver vinto tutte le tre partite di campionato giocate nel mese di ottobre, la squadra di Claudio Ranieri ha raccolto due punti in quattro gare a novembre. Occhio a punizioni e calci di rigore: il Milan è la squadra che ha realizzato più gol (sette) su calcio piazzato in questo campionato mentre nessuna ne ha subiti più della Sampdoria (sette, al pari dello Spezia) con questa modalità.

Quali giocatori possono essere protagonisti?

Fari puntati sulla cooperativa del gol rossonera: dallo scorso maggio il Milan è una delle due squadre dei Top 5 campionati d'Europa insieme al Manchester City con cinque giocatori che hanno segnato almeno cinque reti. Si tratta di Ibrahimovic (17), Kessié, Calhanoglu, Leao (tutti a quota 6) e Rebic (5). Kessié è un amuleto: i rossoneri non hanno mai perso nelle 17 partite in cui il centrocampista ha segnato in A, vincendo ben 15 volte. Tabù da sfatare per Fabio Quagliarella: tra le squadre contro cui il numero 27 della Sampdoria non ha mai segnato in partite casalinghe, il Milan è quella affrontata più volte in Serie A (14 match interni e zero gol).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.