[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

Sampdoria-Milan 1-2: gol e highlights. Segnano Kessié e Castillejo, rossoneri a +5

©LaPresse

La squadra di Pioli conquista il terzo successo di fila e torna a +5 sull’Inter: Samp battuta 2-1. Tonelli va subito vicino al gol, mentre un suo tocco sulla linea a fine primo tempo devia sul palo la conclusione di Rebic. Al 45' Kessié sblocca su calcio da rigore, poi in avvio di ripresa Tonali colpisce il secondo legno di serata. A un quarto d’ora dal termine Castillejo entra e firma il raddoppio al primo pallone toccato. Ekdal accorcia nel finale ma non basta

MILAN-PARMA LIVE

SAMPDORIA-MILAN 1-2 (Highlights - Pagelle)

45' Kessié (M), 77' Castillejo (M), 82' Ekdal (S)
 

Messaggio rispedito al mittente. Il Milan non si ferma neanche a Marassi e risponde con tre punti alle vittorie di Inter, Juve e Napoli. I rossoneri sanno fare a meno anche di Ibra e Kjaer, come dimostra il 2-1 finale che condanna la Samp al 4° ko nelle ultime cinque ufficiali. È Kessié a dettare il passo prima dell’intervallo, poi il punto esclamativo lo mette Castillejo, decisivo appena entrato. La sua rete certifica ancora la forza del gruppo, dove ognuno riesce a emergere anche con pochi minuti a disposizione, e proietta la squadra di Pioli a +5 sul secondo posto, occupato dai cugini nerazzurri. Quella di Ranieri si esprime meglio nella seconda frazione e va vicina al pari nel finale con un ispirato Ekdal, anche lui in campo a gara in corso. L’orgoglio blucerchiato non basta, però, a frenare la partenza da record del Milan, mai così bene dopo 10 giornate nell’era dei tre punti.

Kessié-Castillejo, il Milan vince anche a Marassi

Ranieri si presenta per la prima volta dall’inizio con la coppia d’attacco Gabbiadini-Quagliarella, Adrien Silva è preferito a Ekdal a centrocampo e Tonelli ritrova il suo posto sulla retroguardia al fianco di Alex Ferrari. Pioli deve fare i conti con le tante assenze e sceglie Brahim Diaz nel tridente, completato da Saelemakers e Calhanoglu, alle spalle di Rebic unica punta. In difesa c’è Gabbia al posto dell’infortunato Kjaer, mentre in mezzo al campo Tonali affianca Kessié. Il Milan prova a fare subito la partita, ma la prima occasione è di marca blucerchiata. Sugli sviluppi di un corner, un doppio rimpallo favorisce il colpo di testo ravvicinato di Tonelli su cui Donnarumma vola ed evita il gol. La risposta della capolista passa dal destro di Rebic che, prima, subisce il fondamentale recupero di Alex Ferrari che gli sporca la conclusione, poi calcia debole e centrale su una buona palla recuperata sulla trequarti. Ranieri perde Bereszynski per un guaio muscolare e cambia l’assetto difensivo con l’ingresso di Colley. Alla mezz’ora la squadra di Pioli cerca di sfruttare uno schema da calcio d’angolo, ma Saelemaekers spreca con una brutta conclusione che termina ampiamente fuori, mentre dall’altra parte arriva un mancino dalla distanza di Gabbiadini che non impensierisce il portiere. Nel finale di primo tempo i rossoneri alzano il ritmo e trovano un clamoroso palo con Rebic, bravo a superare Tonelli e anticipare di testa l’uscita del portiere. Un rimpallo fa scorrere lentamente la sfera verso la rete, ma sulla linea di porta il difensore blucerchiato compie un miracolo deviandola sul legno. Per il Milan, tuttavia, il gol è solo rimandato. Allo scoccare del 45’, infatti, un tocco di mano di Jankto vale il rigore che Kessié trasforma, per il suo 4° centro in campionato.

Ranieri cerca di correre subito ai ripari in avvio di ripresa inserendo Ekdal e Damsgaard, mentre Pioli si affida ad Hauge al posto di uno spento Brahim Diaz. Il neo-entrato rossonero prova subito a ripagare la fiducia con un assist per il tiro con l’esterno di Tonali che, lentamente, sbatte sul palo e diventa preda di Audero. La Samp ha, comunque, un altro atteggiamento rispetto al primo tempo e tenta di arrivare al pari con una serie di calci da fermo, neutralizzati dalla compatta difesa ospite. A venti minuti dal termine è Thorsby a spaventare gli avversari, con un ottimo inserimento sul cross di Candreva e colpo di testa che finisce di poco oltre la traversa. Pioli decide di puntare sulla freschezza atletica di Castillejo e lo spagnolo, al primo pallone toccato, realizza il raddoppio: Hauge premia il taglio di Rebic, il croato appoggia al centro per il mancino incrociato dell’ex Villarreal. I blucerchiati hanno il merito di non arrendersi e accorciano le distanze all’82’, quando Ekdal devia in modo vincente un cross da corner di Candreva. È sempre lo svedese, all’ultimo secondo del recupero, ad andare vicino al clamoroso pareggio, ma il suo colpo di testa in torsione si spegne sul fondo. Come la speranza della Samp. Il Milan resiste e vince 2-1.

TABELLINO

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski (19' Colley), A. Ferrari, Tonelli, Augello (81' Leris); Candreva, Adrien Silva (46' Ekdal), Thorsby, Jankto (46' Damsgaard); Gabbiadini (57' La Gumina), Quagliarella. All Ranieri
 

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers (76' Castillejo), Brahim Diaz (46' Hauge), Calhanoglu (90' Krunic); Rebic. All. Pioli

Ammoniti: Kessié (M), Adrien Silva (S), Jankto (S)

1 nuovo post

Il Milan ha ottenuto il suo settimo successo esterno consecutivo in Serie A: i rossoneri hanno fatto meglio solo una volta nella storia (nove vittorie di fila in trasferta nel 1993, con Fabio Capello in panchina)

- di fabrizio.moretto.1992

Il Milan ha ottenuto otto successi nelle prime 10 gare di questa Serie A: in 86 precedenti partecipazioni alla competizione, i rossoneri hanno fatto meglio a questo punto del campionato solo nel 1954/55 (nove vittorie).

- di fabrizio.moretto.1992
Il Milan torna a +5 sull'Inter
- di fabrizio.moretto.1992
FINISCE QUI! SAMPDORIA-MILAN 1-2!
- di fabrizio.moretto.1992

94' - Ekdal ci prova all'ultimo tentativo, ma il suo colpo di testa in torsione non inquadra lo specchio

- di fabrizio.moretto.1992
92' - La Samp si affida ai lanci lunghi, ma il Milan tiene
- di fabrizio.moretto.1992
90' - Quattro minuti di recupero
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
90' - Esce Calhanoglu, entra Krunic
- di fabrizio.moretto.1992
86' - Assalto finale della Samp alla ricerca del pari
- di fabrizio.moretto.1992

Albin Ekdal ha trovato il suo primo gol in Serie A da maggio 2015 contro il Parma, con la maglia del Cagliari

- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
LA RIAPRE EKDAL! SAMPDORIA-MILAN 1-2!

82' - 
Calcio d'angolo e tocco vincente dello svedese, con Donnarumma che non riesce a respingere: partita riaperta!
- di fabrizio.moretto.1992

Samu Castillejo è il giocatore subentrato ad aver trovato il gol più rapidamente in questa Serie A (34 secondi)

- di fabrizio.moretto.1992
79' - Rebic sfiora il tris! Grande progressione di Calabria che pesca in mezzo il croato: conclusione al volo che non inquadra lo specchio
- di fabrizio.moretto.1992

Il Milan ha segnato almeno due reti per 12 gare consecutive di Serie A, stabilendo il proprio record di partite consecutive con 2 o + reti realizzate nella competizione

- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
RADDOPPIA CASTILLEJO! SAMPDORIA-MILAN 0-2!

77' - 
Al primo pallone toccato Castillejo firma il bis: Hauge premia il taglio di Rebic che appoggia al centro per il gol dell'esterno
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
76' - Secondo cambio per Pioli: esce Saelemaekers, entra Castillejo
- di fabrizio.moretto.1992
75' - Entriamo nel quarto d'ora finale, con il Milan che cerca di rallentare il ritmo per difendere l'1-0
- di fabrizio.moretto.1992
72' - Thorsby ci riprova, ma questa volta con il cross dalla sinistra: decisivo l'anticipo di testa di Kessié
- di fabrizio.moretto.1992
69' - Thorsby conclude alto! Ottima azione di Candreva sulla destra, poi il cross per l'inserimento e il colpo di testa del centrocampista che non inquadra lo specchio
- di fabrizio.moretto.1992
66' - Calhanoglu tenta di sorprendere il portiere dalla distanza, ma sul tiro si frappone Colley che respinge la minaccia
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.