Pirlo: "Noi favoriti? Milan squadra da battere. Morata forse in panchina col Sassuolo"

Serie A
©LaPresse

Vigilia di Juve-Sassuolo (diretta domenica sera alle 20:45 su Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport 251) per l'allenatore bianconero: "Morata forse va in panchina, Chiesa sta bene. In difesa gioca Demiral. Kulusevski mi è piaciuto a San Siro". E sulla corsa Scudetto: "Ci prendiamo le nostre responsabilità, ma chi è primo in classifica è sempre la squadra da battere: oggi tocca al Milan"

JUVE-SASSUOLO LIVE

"Noi favoriti per lo Scudetto? Chi è primo in classifica è sempre la squadra da battere, oggi è il Milan la squadra da battere perché in vetta. Ci prendiamo le nostre responsabilità, vinciamo da nove anni ed è chiaro ci sia pressione su di noi". Andrea Pirlo guarda alla classifica alla vigilia di Juventus-Sassuolo, posticipo domenicale in programma alle 20.45 (diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport 251). "Finora abbiamo fatto meno fatica con le grandi ma le gare devono essere tutte uguali - è il monito dell'allenatore - i tre punti con il Sassuolo sono uguali a quelli con il Milan. La nostra voglia di vittoria deve essere uguale ogni domenica. Mi aspetto una gara difficile contro una squadra ben allenata. Ho un bel rapporto con De Zerbi, siamo bresciani e abbiamo la stessa età. Lui però ha già fatto un buon percorso come allenatore.".

"Possibile Morata in panchina, Demiral titolare"

leggi anche

De Ligt positivo al Covid: è in isolamento

L'allenatore della Juventus si è concentrato anche sui singoli, a partire da Morata: "Alvaro si è allenato a parte, ma ha fatto poco. Valutiamo domenica mattina se può venire in panchina. Chiesa? Federico sta bene, siamo riusciti a recuperare dopo il problema all'anca". In difesa mancheranno causa Covid Cuadrado, Alex Sandro e De Ligt: "Condiziona me come tutti gli altri allenatori - il pensiero di Pirlo - dobbiamo andare avanti, purtroppo fa parte della vita di tutti i cittadini. Noi pensiamo a lavorare, i problemi sono altri". Con Bonucci ci sarà Demiral: "Ha giocato qualche partita in più quindi si può considerare un po' più pronto e domani potrebbe giocare lui. Però Chiellini è a disposizione e ci darà una mano. I terzini? Ho quattro difensori più Di Pardo dell'Under 23 che è aggregato e può giocare sia a destra che a sinistra.. 

"Nessun problema attaccante, Kulusevski ok a Milano"

leggi anche

Juve, idea Scamacca per l'attacco. Dabo vicino

Se sul mercato Pirlo non si espone ("Non dico niente, non abbiamo un problema attaccante. Se ci saranno opportunità valuteremo"), Pirlo riserva carezze a Kulusevski dopo l'assist di San Siro a McKennie: "Sta bene, l'altra sera è entrato finalmente bene perché le altre volte non è stato così. Gli ho fatto i complimenti, domani vedremo se parità dall'inizio o a partita in corso non avendo grandi soluzioni davanti". Recuperato anche Arthur: "Sta meglio, purtroppo si è fatto parecchio male contro l'Atalanta e quindi per un po' di tempo non l'abbiamo avuto a disposizione. Conosce il calcio, ha ripreso condizione e lui può giocare con chiunque". Messaggio anche per Bernardeschi: "Mi dispiace di non essere riuscito a portare avanti il discorso con lui. Avrà le sue chance, in questo periodo ho preferito usare altre soluzioni però ci darà sicuramente una grande mano".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.