Napoli-Fiorentina 6-0: show di Insigne, gol anche di Demme, Lozano, Zielinski e Politano

©LaPresse

Al Napoli basta un tempo per dilagare contro la Fiorentina. Sblocca Insigne, poi tre grandi occasioni viola per il pari, fallite. A quel punto la squadra di Gattuso di scatena con Demme, Lozano e Zielinski. Nella ripresa doppietta personale di Insigne (rigore) e rete anche per Politano. Torna in campo Mertens dopo un mese out. Gattuso aggancia la Roma al terzo posto scavalcando momentaneamente la Juve, prossimo avversario in Supercoppa

NAPOLI-FIORENTINA 6-0 (HighlightsPagelle)

5' e 72' su rig. Insigne, 36' Demme, 38' Lozano, 45' Zielinski, 89' Politano

 

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Manolas (79' Rrahmani), Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano (62' Politano), Zielinski (73' Elmas), Insigne (79' Cioffi); Petagna (73' Mertens). All. Gattuso

 

FIORENTINA (3-4-2-1): Dragowski; Igor, Milenkovic (85' Martinez Quarta), Ger. Pezzella; Venuti, Amrabat (85' Borja Valero), Castrovilli (74' Pulgar), Biraghi; Callejon (74' Bonaventura), Ribery (46' Kouamé); Vlahovic. All. Prandelli

 

Ammoniti: Insigne (N)

 

 

Al Maradona è Napoli show. Goleada. Un 6-0 che esalta i giocatori offensivi di Gattuso: due gol e un assist per Insigne, leader assoluto del match e già capace di superare (9) il suo stesso bottino di reti dell'intera scorsa stagione (8). Due assist e tanto "lavoro sporco" per Petagna, in rete anche Lozano e Zielinski, oltre a Demme e Politano nel finale. E si rivede anche Mertens dopo un mese di assenza dai campi. Non poteva esserci avvicinamento migliore per il Napoli alla Supercoppa contro la Juve di metà settimana, contro una Fiorentina pericolosissima e capace di creare quasi tante occasioni quante sono state le reti del Napoli. Partita a senso unico? No di certo nel primo tempo, visto che i viola hanno avuto ben tre (grosse) chance per il pari, prima della festa offensiva e di gioco degli azzurri. Alla fine il punteggio è nettissimo, e consente a Gattuso il momentaneo balzo davanti alla Juve in classifica e l'aggancio alla Roma, sconfitta nel derby, al terzo posto. La viola resta invece a quota 18.

La partita

Nel Napoli classico 4231: torna dal 1' Koulibaly, che già aveva giocato 90' in Coppa Italia, mentre rientrano i problemi per Manolas. In mezzo manca Fabian Ruiz, risultato positivo al Covid: lo sostituisce Demme, accanto al confermatissimo (e match winner al 90' dell'ultimo turno) Bakayoko. Mertens torna a disposizione, ma è solo in panchina. Ancora Lozano, Zielinski e Insigne dietro a Petagna. Risolti, invece, i dubbi della vigilia per Prandelli. In attacco è tridente: torna Ribery (assente nell'ultima di campionato e in Coppa Italia), con lui il grande ex Callejon, entrambi alle spalle di Vlahovic. Dietro ce le fa German Pezzella, in dubbio la vigilia. 

 

Pronti e via è subito partita show, e infatti ci vogliono appena cinque minuti per il primo gol: cross di Lozano, lavoro di Petagna in area spalle alla porta e assist per Insigne. Osservando il tabellino di metà tempo sembra allora iniziare un lungo monologo azzurro, non è così. La Fiorentina ha infatti ben tre grandi chance per il pari, tutto nello spazio di dieci minuti. Al 23' tiro-cross di Biraghi (deviato da Demme) che coglie la traversa, al 27' Ospina è super su Ribery in area e, dunque, al 32' ancora Biraghi sfiora la rete sfiorando il palo. Poi lo show della squadra di Gattuso, sempre in dieci minuti: tante chance quante quelle create dai viola, ma tutte a segno. 36', 38' e 45': Demme in inserimento fa 2-0 su secondo assist di giornata per Petagna; Lozano in taglio "alla Callejon" e su magia di Insigne fa tris; e quindi Zielinski cala il poker col destro dal limite. Cinque tiri, quattro gol. Intervallo.

 

Prandelli sostituisce Ribery con Kouamé. Doppia punta e Fiorentina che non molla, ma la porta sembra restare stregata: Vlahovic supera Ospina in uscita con un tocco sotto al 55', ma questa volta a negare il gol è un salvataggio sulla linea di Koulibaly. Dunque i cambi: Politano per Lozano, ma soprattutto la doppietta personale di Insigne su rigore al 72'. Il match è ormai definitivamente chiuso: torna così in campo anche Mertens assente dallo scorso 16 dicembre (per un Petagna zoppicante), con lui anche Elmas. Mentre sul fronte opposto dentro Pulgar e Bonaventura. Nel finale esordio per il classe 2002 Cioffi, minuti anche per Rrahmani, Borja Valero e Martinez Quarta, e nuova rete: Politano segna in contropiede. Game, set, match Napoli.

1 nuovo post
27' - Palla gol Ribery! Seconda occasione da rete per la Fiorentina: prima tiro rimpallato di Vlahovic in area, dunque palla proprio al francese che calcia da ottima posizione al centro. Grande risposta di Ospina in tuffo. 
- di marcosal93
23' - Traversa di Biraghi! Grande palla gol viola: tiro-cross col mancino dell'ex Inter dalla sinistra dell'area, impatto non perfetto col pallone, ma una deviazione di Demme manda il suo tiro sulla traversa. 
- di marcosal93
16' - Gioco ancora fermo: poco fa involontario colpo per Amrabat che perdeva sangue dal naso. Ora giù sia Ospina che Manolas: si sono scontrati tra di loro in un contrasto aereo. 
- di marcosal93
9' - Ancora Napoli pericoloso! Lozano lanciato in porta, ma Pezzella è bravo a fermarlo in area all'ultimo. 
- di marcosal93

8° gol di Lorenzo Insigne in questo campionato (in 14 match), già eguagliato il suo score della scorsa stagione di Serie A (otto reti in 37 gare).

- di marcosal93

L'ultimo gol del Napoli nei primi 5 minuti di gioco in Serie A risaliva allo scorso giugno (Mertens v SPAL).

- di marcosal93
Gol!
5' - INSIGNE! 1-0 NAPOLI

Grande lavoro di Petagna che sforna l'assist! Cross basso di Lozano dalla destra: l'ex Spal aggancia, lavora palla spalle alla porta e scarica il pallone arretrato per Insigne. Destro piazzato all'altezza del dischetto e gol. 
- di marcosal93
2' - Ci prova Vlahovic con un colpo di testa da centro area che esce di molto sulla destra. Assist di Biraghi con cross.
- di marcosal93
1'  - INIZIA ORA NAPOLI-FIORENTINA 
- di marcosal93
Napoli in maglia azzurra, Fiorentina in maglia rossa.
- di marcosal93
Chiffi è l'arbitro di oggi. Passeri e Paganessi assistenti. Quarto uomo Manganiello. Al Var Di Bello, AVar Cecconi.
- di marcosal93

Il club manager della Fiorentina Antognoni nel pre partita: "Fin qui abbiamo operato più che altro in uscita, ora ci stiamo muovendo per far entrare qualcuno che migliori la rosa. Valuteremo attentamente dove ci saranno possibilità. Sappiamo che gennaio non è mai un mese facile. Stadio? Il presidente è rimasto deluso, ma è sempre disponibile, concentrato e battagliero. Speriamo che chi di dovere cambi idea". 

- di marcosal93
Il ds del Napoli Giuntoli nel pre partita a DAZN: "Noi riteniamo che la squadra sia all'altezza degli obiettivi, vogliamo tornare in Champions. E' un'annata molto particolare, ci vuole grande calma e equilibrio. Milik-Marsiglia? C'è una trattativa in corso, stiamo lavorando, c'è un grande rapporto con tutti, stiamo valutando". 
- di marcosal93

Il ds del Napoli Giuntoli nel pre partita: "Positività Ruiz? E' una situazione comune a tutti, non siamo contenti ma è una cosa che va accettata. Gattuso ha una gestione classica, bastone e carota, è esigente con se stesso e con la squadra. Fa parte del gioco e siamo molto contenti di lui". 

- di marcosal93
La classifica di Serie AIn caso di vittoria il Napoli scavalcherebbe momentaneamente la Juve (in campo stasera contro l'Inter), agganciando la Roma al terzo posto a quota 34. La Fiorentina, con una vittoria, salirebbe invece a quota 21 punti, (ri)superando il Bologna e agganciando momentaneamente il Benevento.
- di marcosal93
I prossimi impegni: tra tre giorni il Napoli giocherà la Supercoppa italiana con la Juve. Dunque l'ultima del girone di andata contro il Verona; in quel turno la Fiorentina sfiderà il Crotone. 
- di marcosal93
Entrambe le squadre sono reduci dalla Coppa Italia: il Napoli ha superato 3-2 l'Empoli, mentre la Fiorentina è uscita dopo il ko 2-1 all'ultimo minuto dei supplementari contro l'Inter. 
- di marcosal93
Prima ancora erano arrivati due successi: il Napoli sull'Udinese (con gol partita al 90' di Bakayoko), per la Fiorentina vittoria 1-0 sul Cagliari decisa da Vlahovic. 
- di marcosal93
Napoli

Le scelte di Gattuso

Nel Napoli classico 4231. Torna dal 1' Koulibaly, che già aveva giocato 90' in Coppa Italia, rientrati i problemi per Manolas, ko dopo 16' nell'ultima giornata di campionato. Non c'è Di Lorenzo, squalificato. Hysaj e Mario Rui terzini.

- di marcosal93
Napoli

In mezzo manca Fabian Ruiz, risultato positivo al Covid: lo sostituisce Demme, accanto al confermatissimo (e match winner al 90' dell'ultimo turno) Bakayoko.

- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport