Atalanta-Torino, Nicola: "La rimonta ci serve per la consapevolezza"

torino
©LaPresse

L’allenatore del Torino ha analizzato il pareggio con l’Atalanta: "Sarebbe bello vedere cosa succede se andiamo in vantaggio. Questa partita conferma che abbiamo la qualità per giocare contro chiunque e in qualsiasi condizione"

TORINO-GENOA LIVE - ATALANTA-TORINO 3-3, GOL E HIGHLIGHTS

Una rimonta incredibile, per il Torino di Davide Nicola, che nonostante lo svantaggio iniziale di 3-0 contro l’Atalanta, è riuscito nel finale delle due frazioni a trovare i gol necessari per conquistare un pari quasi insperato. "Sarebbe bello andare in vantaggio noi una volta, indirizzando la partita e vedendo cosa riusciamo a fare. Quello che abbiamo messo in campo va oltre il risultato. Abbiamo prodotto tantissimo, anche contro una squadra che ha giocatori importanti e un grande allenatore. Significa avere qualità e questo deve rappresentare uno step di consapevolezza. Sul 3-0 sembrava finita, ma le partite non finiscono mai: noi abbiamo la qualità per giocare contro chiunque in qualsiasi condizione" ha spiegato l’allenatore dei granata, intervistato da Sky Sport.

In difesa di Sirigu

vedi anche

Gasp: "Stanchi, ma qualcuno ha staccato la spina"

Salvatore Sirigu non è parso impeccabile sulle reti subite dal Torino, ma Nicola ha espresso il proprio sostegno nei confronti del giocatore. "Non facciamo mai i nomi dei singoli perché è all'interno di un gruppo che poi le qualità vengono fuori. È un grandissimo portiere e mi dà fiducia. La fase difensiva è interpretata da tutta la squadra, si guarda l'ultimo passaggio e l'ultima situazione, ma i gol hanno 4-5 interpretazioni errate in genere. Salvatore sta facendo qualcosa di importante e ci dà la giusta personalità" ha concluso l’allenatore.