Inzaghi dopo Lazio-Samp: "Abbiamo sofferto insieme. Bayern? Dura, ma ce la giocheremo"

Serie A

L’allenatore biancoceleste a Sky Sport dopo la vittoria contro la Sampdoria: "Partita dura, la Samp è in ottima forma ma abbiamo fatto un gran primo tempo. Splendida gara difensiva, molto attenta. Siamo in emergenza e abbiamo sofferto tutti insieme, meritando la vittoria". Sul Bayern: "L’unica pallina dell'urna che non volevamo, purtroppo abbiamo poca fortuna. Sarà una bella scalata ma ce la giocheremo. Dobbiamo anche goderci la partita"

LAZIO-SAMP 1-0, GOL E HIGHLIGHTS - VIDEO. IL BAYERN STECCA ANCORA

Dopo la sconfitta nella gara contro l’Inter, la Lazio torna a vincere in campionato. All’Olimpico contro la Sampdoria finisce infatti 1-0 per i biancocelesti, momentaneamente terzi a pari punti con la Roma (ma con una gara in più). Al termine della partita ha parlato Simone Inzaghi ai microfoni di Sky Sport: "È stata una partita dura, la Samp è in ottima forma ma noi abbiamo fatto un ottimo primo tempo. L’unica pecca è che dovevamo fare un gol in più. Nel secondo tempo abbiamo sofferto, ma per un'ora siamo andati molto bene. La squadra ha fatto una grande gara difensiva, molto attenta, anche gli attaccanti correvano sempre con noi sempre. Siamo in emergenza e abbiamo sofferto tutti insieme, meritando la vittoria".

"Bayern? Dura, ma ce la giocheremo"

vedi anche

"Spider-Man" Luis Alberto batte la Samp, 1-0 Lazio

Una parentesi poi sulla prossima gara contro il Bayern Monaco in Champions League: "Dobbiamo sempre migliorare, ogni anno. Non dobbiamo porci limiti, sapendo che possiamo sempre fare meglio attraverso il lavoro. Il Bayern rappresenta l’unica pallina dell'urna che non volevamo pescare, purtroppo abbiamo poca fortuna in questo momento. Sono campioni d'Europa e del mondo, sarà una bella scalata ma ce la giocheremo. Dobbiamo anche goderci la partita, ma vorrei averlo potuto fare con i nostri tifosi".

"Le riserve ci hanno permesso di essere qui"

Sulle riserve che contro la Samp non hanno inciso, Inzaghi ha dichiarato: "Sono le stesse che ci hanno permesso di passare il turno in Champions e di essere qui in campionato. Abbiamo tante partite e tante difficoltà, dalla sosta dell'anno scorso non siamo più stati al completo. In quel caso ci giocavamo lo scudetto. Chiaro che i nuovi dobbiamo inserirli al meglio, ma non devo fare nessun appunto perché per ora abbiamo fatto quello che dovevamo fare sia in Europa che in campionato. Vogliamo rimanere lì, perché crediamo nel nostro lavoro". Infine, sull’incisività di Milinkovic-Savic: "Lui sa che abbiamo bisogno di lui soprattutto in fase di non possesso, abbiamo tanti giocatori che giocano alti. Ma sta facendo un grande lavoro con e senza palla, sono felice di lui e deve continuare così".

Milinkovic: "Non vediamo l’ora di giocare la Champions"

leggi anche

Radu operato d'ernia: salterà almeno 4 partite

A Sky Sport, al termine della gara, ha parlato anche lo stesso Milinkovic-Savic: "Abbiamo sofferto nel secondo tempo e non dovevamo farlo, però la Samp è una squadra forte e qualche partita va vinta anche così. Siamo entrati in partita senza pensare al Bayern, ci penseremo da domani e la prepareremo bene. Siamo motivati a giocare la Champions dopo tanti anni, non vediamo l'ora di giocare contro una squadra così importante".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.