Verona-Atalanta 0-2, gol di Malinovskyi e Zapata

L’Atalanta dimentica l’eliminazione dalla Champions andando a vincere a Verona e raggiungendo momentaneamente la Juventus (che ha due partite in meno) al terzo posto in classifica. Gasperini, senza esterni di ruolo, sorprende l’allievo Juric (in tribuna perché squalificato) partendo con la difesa a 4: non succedeva dal 2016. Malinovskyi la sblocca su rigore, Zapata raddoppia poco prima dell’intervallo. Terzo ko di fila per il Verona

LA CLASSIFICA DI SERIE A

VERONA-ATALANTA 0-2 (highlights - pagelle)

33' rig. Malinovskyi, 42' Zapata
 

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Ceccherini (46' Udogie), Lovato; Faraoni, Tameze, Veloso (46' Sturaro), Dimarco (46' Lazovic); Barak (79' Ilic), Zaccagni; Lasagna (61' Favilli). All. Juric (squalificato: in panchina Paro)

 

ATALANTA (4-2-3-1): Gollini; Toloi (64' Maehle), Romero, Palomino, Dijmsiti; De Roon, Freuler; Malinovskyi (87' Kovalenko), Pessina (77' Ilicic), Miranchuk (64' Pasalic); Zapata (77' Muriel). All. Gasperini
 

Ammoniti: Ceccherini (V), Dawidowicz (V), Toloi (A), Romero (A), Sturaro (V)
 

 

Probabilmente Gasperini la vince nel prepartita, quando, complice l'assenza di esterni di ruolo, è costretto a rinunciare all'amata difesa a 3 proprio nella sfida con l'allievo Juric che lo conosce meglio di chiunque altro. Una sorpresa tattica, quella della difesa a 4 adattando sulle fasce due centrali come Toloi e Djimsiti, che agevola il 2-0 finale e in classifica regala alla Dea lo scatto Champions che serviva per dimenticare la Champions, con l'eliminazione da parte del Real.
Ora, in attesa della gara della Juventus, l'Atalanta è terza appaiata ai bianconeri, con il miglior attacco (65 gol, a pari con l'Inter che ha una partita in meno) del campionato.

Che Juric (squalificato e in tribuna) sia rimasto sorpreso dalle scelte di Gasp è evidente fin dalle prime battute: il Verona non riesce a prendere le misure, non sa come disporsi per arginare la "nuova" Atalanta e alla fine sono i nerazzurri a fare la partita per tutto il primo tempo: Malinovskyi la sblocca su rigore al 33', Zapata raddoppia poco prima dell'intervallo (dopo che aveva sfiorato il gol cogliendo un palo). E così nella ripresa l'Atalanta può anche permettersi di gestire il vantaggio e controllare la gara, rischiando pochissimo nonostante l'Hellas cambi tutto all'intervallo.

Gasperini, invece, tiene Muriel e Ilicic in panchina fino al 77', e quando li manda in campo riceve in cambio una giocata da urlo del colombiano, che sfiora il tris con quello che sarebbe stato un gol-capolavoro (alla Ronaldo "Fenomeno", per come con una finta salta due uomini in un colpo), e un incrocio dei pali colto nel recupero dallo sloveno. Giusto per chiarire, ancora una volta, con quanta qualità l'Atalanta possa permettersi di proseguire nella sua corsa a un posto in Champions.

1 nuovo post
Aggancio momentaneo dell'Atalanta al terzo posto, assieme alla Juventus che scende tra poco in campo contro il Benevento (e che ha anche un'altra partita da recuperare, quella contro il Napoli): qui le formazioni ufficiali e il LIVE di Juve-Benevento
- di Redazione SkySport24
FINISCE QUI: L'ATALANTA BATTE 2-0 IL VERONA
- di Redazione SkySport24
91' - Incrocio di Ilicic! Sinistro perfetto a giro che si stampa sulla traversa
- di Redazione SkySport24
90' - Tre minuti di recupero
- di Redazione SkySport24
Cambio!
87' - Cambio Atalanta: Kovalenko per Malinovskyi
- di Redazione SkySport24
87' - Che giocata di Muriel! A un passo da un gol che sarebbe stato clamoroso. Scatto sulla sinistra, ingresso in area saltando due avversari in un colpo con una finta, sterzata e poi, davanti al portiere, finge di allargare il piatto destro e invece cerca la conclusione sul primo palo, sfiorandolo
- di Redazione SkySport24
Cambio!
79' - Cambio Verona: entra Ilic per Barak
- di Redazione SkySport24
79' - Muriel subito in partita: dal limite si gira e calcia, palla fuori di poco
- di Redazione SkySport24
Cambio!
77' - Doppio cambio Atalanta: dentro Ilicic e Muriel escono Pessina e Zapata
- di Redazione SkySport24
73' - Gollini chiude su Lazovic! Il portiere dell'Atalanta resta in piedi fino all'ultimo e chiude lo specchio all'esterno del Verona, che da sinistra, nell'area piccola, aveva cercato la porta incrociando il mancino
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
72' - Giallo per Sturaro che mette giù Romero, che si era involato in fascia con uno scatto impressionante
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
65' - Giallo per Romero, che entra durissimo su Zaccagni che lo aveva saltato con un sombrero
- di Redazione SkySport24
Cambio!
64' - Doppio cambio Atalanta: Maehle per Toloi e Pasalic per Miranchuk
- di Redazione SkySport24
63' - Gol annullato a Romero, che aveva deviato in rete una punizione calciata forte in area da Malinovskyi. Prima, però aveva controllato con un braccio
- di Redazione SkySport24
62' - Maehle pronto a entrare per la terza volta: adesso dovrebbe essere quella buona
- di Redazione SkySport24
Cambio!
61' - Favilli per Lasagna nel Verona: attacco più fisico per l'Hellas
- di Redazione SkySport24
Ammonito!
61' - Scintille tra Zaccagni e Toloi dopo un contrasto: ammonito il difensore dell'Atalanta per la reazione
- di Redazione SkySport24
60' - Lo stesso Gasperini adesso chiede ai suoi di abbassare il ritmo, ma tenendo il possesso di palla
- di Redazione SkySport24
60' - E' un'Atalanta che gestisce, adesso, attendendo l'iniziativa del Verona e cercando di "riposare"
- di Redazione SkySport24
58' - Lasagna detta il passaggio in profondità: Faraoni cerca di servirlo ma il lancio è troppo lungo e l'attaccante non riesce ad agganciarlo
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.