Cagliari-Roma, Fonseca: "Senza infortuni avremmo potuto fare di più"

roma
©LaPresse

L'allenatore giallorosso alla vigilia della trasferta di Cagliari: "La squadra ha la testa al campionato e deve essere motivata per vincere questa partita. Smalling, Kumbulla, El Shaarawy e Spinazzola saranno convocati. Abbiamo perso giocatori importanti in momenti determinanti della stagione"

CAGLIARI-ROMA LIVE

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA 33^ GIORNATA

Prima di pensare alla semifinale di Europa League contro il Manchester United, il percorso della Roma passa dal campionato e dalla Sardegna Arena dove sfiderà il Cagliari. Un match importante per Paulo Fonseca soprattutto per i recuperi degli ultimi giorni, quelli di Smalling, Kumbulla, El Shaarawy e Spinazzola: "Stanno tutti bene, si sono allenati con la squadra in questi giorni e saranno tutti convocati - spiega l'allenatore in conferenza stampa - Magari qualcuno potrà iniziare dal primo minuto, ma è una situazione che dobbiamo gestire. Sicuramente sono soddisfatto di avere questi quattro giocatori in più". Recuperi che arrivano in un momento cruciale della stagione, non senza rimpianti per Fonseca guardando al passato: "Abbiamo perso giocatori importanti in momenti determinanti della stagione e penso che con tutti i giocatori potevamo fare di più. La squadra sta bene fisicamente. Adesso, con più giocatori, andrà meglio".

"Difficile gestire tante partite"

leggi anche

Smalling, Spinazzola, El Sha e Kumbulla recuperati

Fonseca ha annunciato che ci saranno diversi cambi di formazione rispetto alla squadra scesa in campo contro l'Atalanta: "È difficile gestire tante partite, soprattutto quando non abbiamo tutti i giocatori a disposizione. Giocare ogni tre giorni a inizio stagione è un discorso, adesso è diverso. Questo non accade solo con la Roma, ma anche con il Villarreal che ha perso due delle ultime tre partite in Liga o l'Arsenal che è nono in Premier League. È difficile gestire quando non si hanno tutti i calciatori".

"A Cagliari vogliamo vincere"

Nonostante l'impegno contro lo United sia imminente, la priorità della Roma resta quella di vincere a Cagliari: "La squadra ha la testa al campionato e deve essere motivata per vincere questa partita - ammette Fonseca - La partita contro l'Atalanta è un esempio, la squadra ha lottato fino alla fine. Il Cagliari è in un buon momento, ha fatto buoni risultati nelle ultime partite. Domani vogliamo vincere e sappiamo che non sarà facile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche