Chiellini, la lettera d'addio: "La Juventus è stata tutto. Il viaggio non finisce qui"

la lettera
©LaPresse

Il difensore giocherà contro la Lazio (diretta ore 20.45 su Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio, Sky Sport 251, Sky Sport 4K e in streaming su NOW) la sua ultima partita in bianconero allo Stadium: "Provo gioia, serenità e gratitudine. Mi ritrovo davanti al più bello dei tramonti"

JUVE-LAZIO LIVE

"È arrivato il giorno". Inizia così la lunga lettera pubblicata sui social da Giorgio Chiellini nel giorno del suo addio alla Juventus. Contro la Lazio (diretta ore 20.45 su Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio, Sky Sport 251, Sky Sport 4K e in streaming su NOW), il difensore giocherà la sua ultima partita all'Allianz Stadium con la maglia bianconera. Un match che chiuderà una parentesi lunga 17 anni, fatta di 559 partite giocate e 19 trofei vinti: "La Juve per me è stata tutto - scrive Chiellini - La mia giovinezza, l'esperienza, la maturità. La voglia di vincere, la gioia del trionfo, l'accettazione della sconfitta. L'ebrezza della sfida, il duello in campo, la mia testa sempre fasciata. E poi i campioni dentro e fuori dal prato verde, gli allenatori, i dirigenti, tutte le persone dello staff. Uomini che sono passati lasciandomi sempre qualcosa. Qualcosa che ho avuto cura di raccogliere, conservare e custodire".

"Provo gioia, serenità e gratitudine"

leggi anche

Presenze Juve all time: Chiellini lascia sul podio

Gioia, serenità e gratitudine. Sono le tre (come il suo numero di maglia) sensazioni provate da Chiellini nel ripercorrere gli anni alla Juventus: "Gioia, per un'avventura finita così, per aver realizzato ogni sogno, immaginabile e non, e di rimanere per sempre nella storia di questo grande club. Serenità, di scegliere il momento giusto per salutare, di lasciare ancora a un livello consono rispetto a quello che sono stato, di aver condiviso tanti valori ed emozioni che nessuno potrà mai cancellare. Gratitudine, per tutta la Juventus, per la famiglia Agnelli che mi ha adottato in questi anni, per i miei affetti più cari e per tutte le persone a cui voglio bene, senza le quali non sarei la persona che sono adesso, perché loro sono stati una fonte inesauribile di supporto ed energia e mi hanno accompagnato sempre in questo lungo viaggio".

"Il viaggio non finisce"

leggi anche

Del Piero scrive a Chiellini: "Sei un esempio"

Contro la Lazio sarà il momento dei saluti, poi Chiellini penserà al futuro. Un futuro ancora in campo, come confermato dallo stesso giocatore: "Mi ritrovo così davanti al più bello dei tramonti, provando a immaginare una nuova alba - continua - Perché il viaggio non finisce. Non so ancora che cosa mi aspetti dopo, ma saranno un altro tempo e un'altra storia".

Il saluto di Bonucci: "Mancherai a questa squadra"

Tra i primi a dedicare un post a Chiellini c'è Leonardo Bonucci. Non solo leader della difesa bianconera, ma anche amici nella vita di tutti i giorni: "Caro Giorgio, da dove iniziamo? Dalla fine, credo che sia doveroso - esordisce Bonucci in una lunga lettera su Instagram - Oggi è il tuo giorno e da oggi comincerai a mancare a questa squadra, a questi colori, a questo spogliatoio. Sei stato un esempio, una guida, un fratello, un amico. Abbiamo condiviso più di 10 anni insieme, abbiamo gioito, abbiamo sofferto, abbiamo faticato, abbiamo fatto quadrato insieme, abbiamo lottato, abbiamo vinto. Vinto tanto con la Juve, vinto qualcosa di unico con la maglia azzurra. Vivere il campo accanto a Te per me è stato un privilegio, un onore. Viverci fuori dal campo lo è stato ancora di più. Ho imparato dal tuo essere sempre equilibrato in tutto e per tutto. In bocca al lupo leggenda. Per quello che verrà. Qualsiasi cosa sarà, lo farai sempre da primo della classe. Ci legherà sempre quel filo invisibile che ci ha accompagnato in campo, nelle mille battaglie calcistiche, nelle vittorie e nei momenti più difficili. Grazie Capitano, ti voglio bene".