Avellino, Novellino: "Parma? Gara che mi stuzzica"

Serie B

L'allenatore dell'Avellino ha presentato la sfida con il Parma, match valido per la dodicesima giornata del campionato di serie B: "Giocheremo contro una squadra che in casa fa fatica, è una partita che mi stuzzica"

La vittoria ottenuta contro la Pro Vercelli è ormai il passato, l'Avellino si prepara a scendere in campo contro il Parma per provare a dare continuità ai propri risultati. Walter Novellino non si fida dei gialloblu, ma confida nella determinazione dei propri giocatori per portare a casa un risultato positivo: "Il successo ottenuto contro la Pro Vercelli è stata un'iniezione di fiducia. Ho tutti a disposizione dovrò solamente verificare le condizioni di Pecorini che ha qualche piccolo problema ai flessori" le parole di Novellino in vista del confronto con i gialloblu. "Il Parma è una squadra che in casa fa fatica, è una partita che mi stuzzica. Abbiamo dei giocatori che possono fare bene. Al di là del gioco che sia o 3-5-2 o 4-4-2 l’importante è l’approccio. Contro il Parma conterà moltissimo la mentalità. Siamo molto concentrati , la squadra mi ha dato le giuste risposte in settimana. I tifosi? Ringrazierò sempre il Presidente, che mi ha permesso di allenare la squadra della mia città. In questo momento guardiamo avanti non pensiamo al derby. Ci sta che la bandiera sulla montagna arrivi a piazzarla con fatica. Cercherò di far dimenticare la gara contro la Salernitana. C'è pur sempre il ritorno".

Novellino e il turnover

L’allenatore dell’Avellino si sofferma poi sul tema turnover e sul modulo da adottare: "Mancano tanti risultati all’Avellino, ma alla lunga chi gioca bene vince. Ci sono delle difficoltà ora bisognerà rimediare. Possiamo fare ancora molto di più. A me non piace perdere, però, bisogna adoperare il detto meglio l’uovo oggi che una gallina domani. Turnover? Possiamo vedere qualche altra cosa domani, faremo le nostre valutazioni. Il 3-5-2 mi piace, ci stiamo lavorando. Molina terzino? Da escludere. Non invento, però delle volte all’occorrenza anche Lasik ha fatto il terzino. La partitella di giovedì è stato un piccolo esperimento per il futuro".

I più letti