Ascoli, Cavion si presenta: "Grande opportunità, voglio confermarmi"

Serie B

Il nuovo centrocampista bianconero si presenta: "Sono contento di essere qui, approdo in una piazza storica come Ascoli e voglio fare un'ottima stagione. Mi trovo bene con Vivarini, ho trovato un grande gruppo"

ASCOLI, 16-0 IN AMICHEVOLE. VIVARINI: "BUON TEST"

Si è trasferito dalla Cremonese all'Ascoli in questa sessione di mercato, Michele Cavion è da qualche giorno un nuovo calciatore bianconero. Il centrocampista classe 1993 si è presentato così ai suoi nuovi tifosi: "Sono molto contento di essere qui e della grande opportunità che mi è stata data – ha dichiarato in conferenza stampa - Sono approdato in una piazza storica e prestigiosa, l’Ascoli mi ha voluto fortemente, ha dimostrato di credere in me e di questi tempi è importante. Voglio confermare il buon campionato dell’anno scorso, la società è nuova e vuole fare bene, sta facendo degli sforzi importanti e l’obiettivo non è sicuramente quello dello scorso anno".

"Gran gruppo, mi hanno accolto bene"

Sul lavoro con Vivarini e sulla prossima stagione, Cavion aggiunge: "Mi trovo bene nel ruolo in cui mi sta impiegando l'allenatore, da mezzala sinistra – prosegue - In questo ruolo posso sia difendere che attaccare a sostegno delle punte cercando la conclusione o l’assist. Non conoscevo Vivarini di persona, ma di fama, lo avevo incontrato da avversario, nell’ambiente gode di molta stima e sto constatando in questi giorni le sue ottime idee di calcio. Il gruppo mi ha accolto bene, i nuovi hanno voglia di dimostrare il loro valore e i vecchi vogliono dimostrare che il loro valore non è quello mostrato lo scorso anno. I tifosi? Ho scelto Ascoli anche per loro e per la grande tradizione storica. Giocare qui non è come giocare in altri posti; fare bene ad Ascoli significa che puoi farlo in molti altri palcoscenici".

I più letti