Benevento-Foggia 1-3: rimonta rossonera e penalizzazione cancellata. Bucchi al primo ko

I giallorossi pagano i troppi errori e falliscono l'aggancio al Verona: prima vittoria in trasferta per gli uomini di Grassadonia, bravi a sfruttare gli errori di Puggioni e Viola. I rossoneri azzerano la penalizzazione

SERIE B: RISULTATI E CLASSIFICA IN TEMPO REALE

BENEVENTO-FOGGIA 1-3 

7' Coda (B), 24' Kragl (F), 48' Camporese (F), 60' Galano (F)

Il tabellino

Benevento (4-3-3): Puggioni; Maggio, Volta, Costa, Letizia; Bandinelli, Viola, Nocerino (66' Bonaiuto); Ricci (57' Asencio), Coda, Improta (76' Insigne). All. Bucchi

Foggia (3-5-2): Bizzarri; Loiacono, Camporese, Martinelli; Kragl (63' Ranieri), Deli, Carraro, Busellato (57' Agnelli), Zambelli; Mazzeo, Galano (90' Chiaretti). All. Grassadonia

Ammonito: Volta (B), Busellato (F), Kragl (F), Ranieri (F), Galano (F)

Il Foggia di Grassadonia può iniziare un nuovo campionato. La squadra pugliese ha battuto 3-1 il Benevento al Vigorito, un colpo che consente ai rossoneri di cancellare la penalizzazione in classifica e di poter guardare al futuro con il segno positivo. Prima sconfitta, invece, per la squadra di Bucchi. I giallorossi hanno iniziato meglio, trovando subito il gol del vantaggio con Massimo Coda dopo 7', ma si sono fatti male da soli. Christian Puggioni ha sulla coscienza due gol: al 24' Oliver Kragl disegna una gran parabola con il suo mancino, ma l'ex portiere della Samp prende gol sul suo palo. A inizio ripresa la sua uscita sul cross di Galano è disastrosa: Camporese, l'ex di turno, ringrazia e porta avanti il Foggia di testa. Il Benevento sfiora il pareggio immediato con Nocerino, ma si spegne progressivamente. Al 60' Viola perde una palla sanguinosa a centrocampo e il contropiede ospite è letale: Deli apparecchia per Cristian Galano che fa 50 in Serie B. Bucchi manda in campo il match winner con il Cittadella, Raul Asencio, ma lo spagnolo non è il quasi omonimo Asensio del Real Madrid e si vede. Il classe 98 non incide, al pari di Bonaiuto e Roberto Insigne. Ci prova il solo Coda, che nel finale centra la traversa. Sarebbe stato comunque troppo tardi. Finisce 1-3 e il Benevento si ferma dopo tre vittorie consecutive e una vetta che sembrava a portata di mano.

1 nuovo post

- Il Benevento resta terzo a 10 punti. Fallito l'aggancio al Verona. Gli uomini di Grassadonia restano ultimi ma almeno cancellano la penalizzazione e possono iniziare un nuovo campionato

- di Redazione SkySport24
95' - FINISCE QUA! BENEVENTO-FOGGIA 1-3! PRIMO KO STAGIONALE PER GLI UOMINI DI BUCCHI
- di Redazione SkySport24
94' - Intanto fanno festa i tifosi del Foggia, che cantano "3-1 tutti a casa, 3-1 tutti a casa". Per il Benevento sarebbe la prima sconfitta, per il Foggia il primo successo fuori casa
- di Redazione SkySport24
92' - ANCORA RIGORE RECLAMATO DAL BENEVENTO!
Letizia entra in area come una furia e viene fermato da Carraro con una spallata, con il centrocampista rossonero che poi calpesta con i tacchetti il terzino. Forse qui poteva starci il penalty
- di Redazione SkySport24
91' - TRAVERSA DEL BENEVENTO! CODA!
Massimo Coda impatta benissimo in torsione di testa un cross morbido di Maggio dalla destra. Traversa piena! Sfortunata la squadra di Bucchi
- di Redazione SkySport24
90' - CINQUE DI RECUPERO! Intanto ultimo cambio per il Foggia: fuori uno stanchissimo Galano, autore del gol del 3-1, dentro Chiaretti
- di Redazione SkySport24
88' - CODA RECLAMA UN RIGORE!
Cross morbido dalla destra di Christian Maggio, Coda non trova il pallone e si lascia cadere. Proteste dell'attaccante, che dice all'arbitro di essere stato cinturato. Ros fa proseguire
 
- di Redazione SkySport24
87' - Ammonito Galano, che ha allontanato il pallone per guadagnare tempo
- di Redazione SkySport24
86' - Cross di Bandinelli a cercare il taglio di Letizia sul secondo palo, ma il terzino arriva in ritardo e colpisce male
- di Redazione SkySport24
83' - Ocassione per il Benevento: Asencio viene murato dal limite dopo un buon lavoro di sponda di Coda, poi il solito Letizia la rimette in mezzo dalla destra ma il cross viene letto senza problemi da Bizzarri che blocca in presa
- di Redazione SkySport24
78' - AGNELLI! CHANCE PER IL POKER!
Agnelli è servito alla perfezione dentro l'area ma il suo tiro viene respinto in corner da Costa: grande intervento del difensore campano
- di Redazione SkySport24
75' - Quindici minuti alla fine: il Benevento ha perso un po' di velocità nella manovra. Sembra stanca la squadra di Bucchi, con Asencio non ancora entrato in partita. L'allenatore di casa manda in campo Roberto Insigne al posto di Improta per gli ultimi assalti
- di Redazione SkySport24
72' - Scintille tra Asencio e alcuni giocatori del Foggia: l'attaccante accusato di un colpo proibito ai danni di Bizzarri, che aveva già bloccato la sfera su un cross dalla destra
- di Redazione SkySport24
68' - Occasione per il Foggia: fa malissimo in contropiede la squadra di Grassadonia con un altro recupero palla ai danni di Improta. Alla fine Galano si libera per la conclusione dal limite ma colpisce in pieno Mazzeo
- di Redazione SkySport24
66' - CAMBIO NEL BENEVENTO
Fuori Antonio Nocerino, dentro Bonaiuto. Si gioca un'altra carta offensiva Bucchi
- di Redazione SkySport24
65' - Subito ammonito Ranieri: fallo in ritardo su Letizia
- di Redazione SkySport24
63' - CAMBIO NEL FOGGIA
Kragl esce dolorante: si tocca l'inguine il tedesco. Grassadonia inserisce al suo posto Ranieri
- di Redazione SkySport24
60' - 3-1 FOGGIA!! HA SEGNATO GALANO!
Primo gol stagionale per Galano ma che errore del Benevento. Viola si fa rubare il pallone e fa partire un contropiede micidiale, 2 contro 1. Deli avanza palla al piede e appena entrato in area di rigore serve Galano che la piazza nell'angolo opposto. Tris rossonero al Vigorito!
- di Redazione SkySport24
57' - DOPPIO CAMBIO
Nel Foggia fuori Busellato e dentro Agnelli. Nel Benevento Ricci lascia il posto ad Asencio, che ha deciso il match a Cittadella nell'ultimo turno
- di Redazione SkySport24
54' - Ci prova ancora il Benevento: Bandinelli al volo dopo una respinta della difesa ospite su un cross dalla destra. Buona la coordinazione del centrocampista, ma il suo tiro è troppo centrale e non crea problemi a Bizzarri
- di Redazione SkySport24

I più letti