Serie B: Livorno-Brescia 0-1, decisivo Romagnoli al'89'. Corini solo in vetta

Nel posticipo della 33^ giornata il Brescia grazie alla zampata all'89' di Romagnoli trova tre punti fondamentali per staccarsi dal Lecce e salire a +4 sul Palermo. Per la squadra di Breda è la quarta sconfitta consecutiva

SERIE B: RISULTATI - CLASSIFICA - CALENDARIO

LIVORNO-BRESCIA 0-1

89' Romagnoli

LIVORNO (3-5-1-1): Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Boben; Valiani, Rocca (68' Murilo), Luci, Agazzi, Eguelfi (75' Fazzi); Diamanti; Raicevic (80' Soumaoro). All. Breda

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Bisoli, Tonali, Ndoj (52' Dessena); Spalek (60' Tremolada); Donnarumma (77' Rodriguez), Torregrossa. All. Corini

Ammoniti: Cistana, Ndoj, Di Gennaro, Spalek, Dessena, Valiani

1 nuovo post

Le parole di Romagnoli, autore della rete decisiva: "E' un gol importante, ora però concentriamoci sulle prossime sfide, mancano ancora 5 partite. Fare il gol alla fine è senz'altro un'emozione particolare. Il gol più importante della mia carriera? Si vedrà tra qualche settimana...Lo dedico alla mia famiglia e alla squadra. Si è creata una bella atmosfera, sono contento di farne parte"

- di Redazione SkySport24
E' FINITA, ALL'ARMANDO PICCHI VINCE 1-0 IL BRESCIA, SPIETATO NEL PRENDERSI L'ENNESIMA VITTORIA FUORI CASA. IL LIVORNO INCASSA LA QUARTA SCONFITTA CONSECUTIVA
- di Redazione SkySport24

5' di recupero, il Brescia dopo aver sofferto anche gli errori sottoporta di Donnarumma è riuscito a trovare la zampata decisiva che può valere l'allungo in classifica.

- di Redazione SkySport24

Il Livorno dopo una grande partita appena abbassa la guardia si fa sorprendere dal Brescia, bravo a crederci fino alla fine.

- di Redazione SkySport24
89' - GOL BRESCIA - Grandissima giocata sulla destra di Torregrossa, che entra in area e riesce a far filtrare un cross basso per Romagnoli: in scivolata i capitano del Brescia la mette dentro. 19 gol negli ultimi 15 minuti, questi numeri certificano la capacità della capolista di crederci fino alla fine.
- di Redazione SkySport24

Arriva anche la paura, il Livorno dopo aver attaccato per tutto il primo tempo ora è più attento a mantenere il risultato sullo 0-0. Raccogliere punti questa sera è fondamentale per mantenere viva la corsa alla salvezza.

- di Redazione SkySport24
83' - Prima occasione per Rodriguez: gran palla di Tremolada, l'attaccante di Corini si butta sul pallone ma non riesce ad agganciarlo.
- di Redazione SkySport24

Livorno in affanno, affrontare ad armi pari la capolista comincia a farsi sentire sul piano fisico.

- di Redazione SkySport24

Ultmi cambi: nel Brescia al 77' fuori Donnarumma, al suo posto Rodriguez. Breda lancia all'80' Soumaoro, esce Raicevic. 4' prima nelle file del Livorno aveva fatto il suo ingresso in partita anche Fazzi al post di Eguelfi.

- di Redazione SkySport24
70' - Ancora Donnarumma: assist rasoterra di Dessena, l'attaccante è bravo a girarsi ma anche questa volta trova un reattivo Zima, che respinge con il corpo.
 
- di Redazione SkySport24

Pronto un cambio anche per il Livorno: il brasiliano Murilo (un solo gol in questa Serie B, a dicembre, contro il Carpi) prende il posto di Rocca.

- di Redazione SkySport24
63' - IL BRESCIA SFIORA IL GOL - Un rigore in movimento tra i piedi di Donnarumma, che però viene ipnotizzato dal Zima: l'attaccante del Brescia ci pensa troppo e non trova l'angolo. Grave errore sottoporta dell'attaccante del Brescia,
- di Redazione SkySport24

Per scuotere i suoi Corini ha effettuato due cambi: fuori Ndoj e Spalek, dentro Dessenas e Tremolada.

- di Redazione SkySport24
58' - Dessena va giù nell'area del Livorno, giallo per simulazione. 
- di Redazione SkySport24

Ritmo più basso rispetto al primo tempo, un po' di confusione, entrambe le squadre faticano a creare gioco.

- di Redazione SkySport24
51' - Valiani cerca Agazzi, ottimo intervento di Bisoli, bravo nell'evitare che Rocca a un metro dalla porta del Brescia arrivi sul pallone.
- di Redazione SkySport24
INIZIA IL SECONDO TEMPO
- di Redazione SkySport24
TERMINA IL PRIMO TEMPO SUL PUNTEGGIO DELLO 0-0
- di Redazione SkySport24

Donnarumma in questi 45' è praticamente stato annullato da Di Gennaro, uno dei migliori in campo.

- di Redazione SkySport24

Momento di caos nell'area del Brescia, tanta velocità ma troppa frenesia.

- di Redazione SkySport24

19 gol negli ultimi 15 minuti: sono numeri emblematici che spiegano la forza del Brescia, dopo 33 giornate in vetta alla classifica a +3 sul Lecce e +4 sul Palermo. Numeri che trovano piena conferma nella vittoria contro il Livorno: dopo aver sofferto l'aggressività dei padroni di casa e sciupato due grandi occasioni con il capocannoniere del campionato di Serie B, Donnarumma, la squadra di Corini non smette di crederci e trova attraverso il suo capitano tre punti fondamentali per la corsa verso la Serie A. All'89' grandissima giocata di Torregrossa (il cui colpo di testa al 19' si era fermato sul palo alla destra di Zima) che si libera in area e con un cross basso riesce a servire Romagnoli: in scivolata il difensore del Brescia non può sbagliare. Il 63° gol stagionale della capolista vale molto più di tre punti: "E' una rete sicuramente importante, un'emozione speciale. Il gol più importante della mia carriera? Si vedrà tra qualche settimana...", dichiara a fine serata Romagnoli. In attesa di conoscere il finale delle prossime partite, quel che è certo che con questa vittoria il Brescia vola in classifica.

Da parte sua il Livorno lascia l'Armando Picchi a testa alta: spinto da Diamanti (protagonista insieme a Di Gennaro nel primo tempo) gioca ad armi pari con l'11 di Corini, sfiora la rete del vantaggio, dimostra di aver ritrovato la mentalità giusta dopo 3 sconfitte di fila, il portiere Zima le prova tutte per tirare la squadra fuori dai guai murando i tutti i modi la porta, ma nel finale crolla fisicamente. Un errore che il Livorno non può permettersi contro questo Brescia. E la situazione in classifica è sempre più delicata: ha appena 5 punti davanti a Carpi e Padova, che chiude la classifica. Contro il Foggia settimana prossima riprenderà la caccia disperata di punti.

I più letti