Pescara-Virtus Entella 1-1

Serie B

Pescara e Virtus Entella si dividono un punto a testa. Nel match valevole per la quarta giornata della Serie B, è la squadra ospite a sbloccare il punteggio con il vantaggio firmato da Schenetti. L’1-1 che fissa il risultato finale arriva con il gol segnato da Memushaj

Alla fine è pari e patta tra il Pescara e il Pescara con entrambe le squadre che portano a casa un punto. Il gol di Ledian Memushaj al 73° minuto ha permesso al Pescara di pareggiare la rete realizzata da Schenetti che aveva rotto l'equilibrio iniziale. Gara che si è chiusa con il risultato di 1-1 Il Pescara ha chiuso la partita in inferiorità numerica a causa dell'espulsione di Andrea Cisco al minuto 94 per rosso diretto.

Il Virtus Entella è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Andrea Schenetti segnato al 32° minuto, la rete del pareggio è arrivata nel secondo tempo con Memushaj.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 3 parate per Nikita Contini (Virtus Entella), mentre Vincenzo Fiorillo (Pescara) ha dovuto compiere 2 interventi.



Nonostante il risultato finale di parità, il Pescara ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (62%), ha effettuato più tiri (11-4), e ha battuto più calci d'angolo (3-1) del Virtus Entella.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (456-242): si sono distinti Drudi (63), Gennaro Scognamiglio (62) e Edoardo Masciangelo (59). Per gli ospiti, Chiosa è stato il giocatore più preciso con 40 passaggi riusciti.

Ledian Memushaj è stato il giocatore che ha tirato di più per il Pescara: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Virtus Entella è stato Giuseppe De Luca a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, entrambe nello specchio della porta.
Nel Pescara, il difensore Mirko Drudi è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11), non ne ha perso nessuno. Il difensore Marco Chiosa è stato invece il più efficace nelle fila del Virtus Entella con 6 contrasti vinti (9 effettuati in totale).


Pescara (4-3-3 ): V.Fiorillo (Cap.), M.Drudi, D.Vitturini, G.Scognamiglio, E.Masciangelo, G.Kastanos, M.Busellato, L.Memushaj, C.Galano, A.Di Grazia, M.Brunori Sandri. All: Luciano Zauri
A disposizione: S.Ingelsson, C.Del Grosso, G.Borrelli, G.Zappa, A.Cisco, H.Campagnaro, Pepín, R.Maniero, M.Ciofani, S.Farelli, M.Bocic, D.Bettella.
Cambi: J.Machín Dicombo <-> M.Busellato (58'), A.Cisco <-> A.Di Grazia (66'), R.Maniero <-> M.Brunori Sandri (83')

Virtus Entella (4-3-1-2 ): N.Contini, M.Pellizzer, M.Coppolaro, M.Chiosa, M.Sala, M.Crimi, M.Eramo (Cap.), A.Schenetti, A.Paolucci, M.Mancosu, Giuseppe De Luca. All: Roberto Boscaglia
A disposizione: F.Poli, A.Paroni, F.Bonini, L.Sernicola, C.Morra, M.Toscano, M.Currarino, M.Coulibaly, K.Adorjan, C.Crialese, D.Borra, Manuel De Luca.
Cambi: M.Toscano <-> M.Crimi (37'), L.Sernicola <-> G.De Luca (66'), C.Morra <-> M.Mancosu (87')

Reti: 32' Schenetti (Virtus Entella), 73' Memushaj (Pescara).
Ammonizioni: A.Cisco, M.Brunori Sandri, M.Pellizzer, A.Paolucci, A.Schenetti
Espulsioni: Cisco (94°), Cisco (94°)

Stadio: Adriatico
Arbitro: Valerio Marini

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti