Serie B, giocatori in campo coi nomi di battesimo sulle maglie: iniziativa benefica

Serie B

In occasione della 18esima giornata di Serie B, che si giocherà il 26 dicembre, i giocatori scenderanno in campo con i propri nomi di battesimo sulle maglie che poi saranno messe all'asta per raccogliere fondi a favore di tre ospedali pediatrici 

La Serie B continua il suo impegno per il sociale e in occasione della 18esima giornata realizzerà una speciale iniziativa finalizzata a raccogliere fondi per tre ospedali pediatrici: il Bambino Gesù di Roma, il Gaslini di Genova e il Meyer di Firenze. Il Consiglio federale ha dato il via libera alla richiesta della Lega di B di consentire ai giocatori di scendere in campo con i nomi di battesimo sulle maglie al posto dei cognomi. L'iniziativa si inserisce nell'ambito del progetto 'B come bambini' e per l'occasione le maglie delle squadre saranno impreziosite da una patch con il logo dell’iniziativa e dalle fasce di capitano del progetto che saranno poi messe all'asta. 

I più letti