Pordenone-Ascoli 2-1

Serie B
default

Nella sfida valida per la diciassettesima giornata della Serie B, la sfida tra Pordenone e Ascoli finisce 2-1 per De Agostini e compagni. A sbloccare la gara ci pensa una rete di Burrai. Chiude i giochi Strizzolo, inutile la rete finale dell'Ascoli

Vittoria preziosa quanto sofferta per il Pordenone di Tesser contro l'Ascoli che, dopo essere riuscita a rientrare in partita, non ha trovato il pertugio giusto per riequilibrare il match. De Agostini e compagni hanno portato a casa tre punti preziosi vincendo per 2-1. Dopo aver sbloccato la partita con il gol di Salvatore Burrai, il Pordenone aveva fatto anche la cosa più difficile ovvero raddoppiare rendendo più complicata la strategia di recupero dell'Ascoli. La partita però non vola via in modo totalmente liscio per gli uomini di Tesser che al minuto 90 vedono dimezzarsi il proprio vantaggio. Non resta molto tempo per trovare la via del pareggio e il disperato assalto finale dell'Ascoli non regala l'ultima gioia agli uomini di Zanetti. Salvatore Burrai e Luca Strizzolo hanno segnato entrambi un gol nella vittoria della propria squadra. L'Ascoli ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Nikola Ninkovic per rosso diretto al minuto 71.

Grazie alle reti di Salvatore Burrai e Luca Strizzolo il Pordenone è riuscito a portarsi sul risultato di 2-0 nel primo tempo (33° e 37°). L'Ascoli ha segnato il gol della bandiera al 90° minuto con Michele Cavion, ma non è riuscita a evitare la sconfitta.

Nei 2 gol del Pordenone risolutivi gli assist forniti da Roberto Zammarini e Patrick Ciurria. Il passaggio decisivo per la rete dell'Ascoli è stato di Alessio Da Cruz. Oltre alle reti subite, il portiere dell'Ascoli (Nicola Leali) è stato impegnato severamente in almeno altre 5 occasioni.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Pordenone ha effettuato più tiri totali (16-13). L'Ascoli, invece, ha avuto un maggior possesso palla (63%) e battuto più calci d’angolo (5-3).

Gli ospiti hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (442-212): si sono distinti Michele Troiano (69), Brosco (56) e Simone Padoin (54). Per i padroni di casa, Burrai è stato il giocatore più preciso con 31 passaggi riusciti.

Salvatore Burrai è stato il giocatore che ha tirato di più per il Pordenone: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per l'Ascoli è stato Gianluca Scamacca a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Pordenone, l'attaccante Strizzolo è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (10 sui 13 totali). Per la stessa statistica, nelle fila dell'Ascoli, si è distinto il difensore Riccardo Brosco che, con 14 contrasti vinti, ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (58%).


Pordenone (4-3-1-2 ): M.Di Gregorio, A.Barison, A.Bassoli, M.De Agostini (Cap.), A.Vogliacco, S.Burrai, L.Chiaretti, R.Zammarini, T.Pobega, L.Strizzolo, P.Ciurria. All: Attilio Tesser
A disposizione: M.Stefani, D.Semenzato, G.Bindi, G.Misuraca, A.Almici, M.Ronco, D.Gavazzi, D.Mazzocco, G.Monachello, L.Zanon, L.Candellone.
Cambi: D.Gavazzi <-> L.Chiaretti (57'), L.Candellone <-> L.Strizzolo (70'), G.Misuraca <-> R.Zammarini (82')

Ascoli (4-3-1-2 ): N.Leali, R.Brosco, A.Gravillon, S.D'Elia, S.Padoin, M.Cavion, M.Troiano, P.Brlek, N.Ninkovic, G.Scamacca, M.Ardemagni (Cap.). All: Paolo Zanetti
A disposizione: G.Beretta, A.Da Cruz, M.Piccinocchi, M.Chajia, L.Laverone, L.Rosseti, N.Valentini, D.Petrucci, I.Lanni, R.Novi, A.Gerbo.
Cambi: A.Da Cruz <-> P.Brlek (50'), M.Chajia <-> N.Ninkovic (70'), G.Beretta <-> M.Ardemagni (79')

Reti: 33' Burrai (Pordenone), 37' Strizzolo (Pordenone), 90' Cavion (Ascoli).
Ammonizioni: A.Bassoli, T.Pobega, M.De Agostini, A.Gravillon, N.Ninkovic, R.Brosco
Espulsioni: Ninkovic (71°)

Stadio: Dacia Arena
Arbitro: Simone Sozza

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche