Salernitana-Pordenone 4-0

Serie B
default

Il match valevole per la diciottesima giornata della Serie B ha visto la Salernitana battere nettamente il Pordenone. La squadra di Giampiero Ventura non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. La rete di Djuric ha dato il via allo show che non ha di certo deluso il pubblico di casa

Nessun problema e vittoria larghissima per la Salernitana di Ventura che ha surclassato il Pordenone portando a casa i tre punti. Il tasso tecnico differente si è visto eccome e alla fine il passivo, per la squadra di Tesser è stato pesante. Il Pordenone ha provato a resistere ma il 3-1-4-2 di Djuric e compagni è stato micidiale, non lasciando scampo alla formazione avversaria. Partita indirizzata già al 3° minuto con il gol di Djuric che ha dato il via allo show della sua squadra. Per la formazione di Tesser è stata una giornata da dimenticare. Tra i migliori in campo nel 4-0 finale ci sono stati Sofian Kiyine che ha realizzato una doppietta e Milan Djuric.


La Salernitana ha chiuso il primo tempo in vantaggio 1-0 grazie a un gol di Djuric al 3°. Nella ripresa la Salernitana ha raddoppiato con la seconda rete di Djuric al minuto 61 per poi dilagare sulle ali dell'entusiasmo, affossando il Pordenone con altre 2 reti : Kiyine (64°), Kiyine (89°).

Partita sostanzialmente senza storia, con Alessandro Micai poco impegnato, autore di solo 3 parate nel corso di tutto il match.

A conferma del risultato finale, la Salernitana ha avuto un maggior possesso palla (54%), e ha effettuato più tiri (14-12). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (3-5).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (338-263): si sono distinti Jean-Claude Billong (52), Andreas Karo (41) e Kiyine (40). Per gli ospiti, Alberto Barison è stato il giocatore più preciso con 39 passaggi riusciti.

Milan Djuric è stato il giocatore che ha tirato di più per la Salernitana: 5 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Pordenone è stato Davide Mazzocco a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, entrambe nello specchio della porta.
Nella Salernitana, il centrocampista Cicerelli è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (14) perdendone soltanto due, e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Il centrocampista Davide Mazzocco è stato invece il più efficace nelle fila del Pordenone con 7 contrasti vinti (11 effettuati in totale).


Salernitana (3-1-4-2 ): A.Micai, P.Jaroszynski, A.Karo, J.Billong, C.Lombardi, S.Kiyine, J.Akpa Akpro, E.Cicerelli, P.Dziczek, C.Gondo, M.Djuric (Cap.). All: Giampiero Ventura
A disposizione: T.Heurtaux, F.Maistro, W.López, L.Jallow, M.Odjer, S.Kalombo, M.Firenze, F.Di Tacchio, G.Vannucchi.
Cambi: W.López <-> C.Lombardi (69'), F.Di Tacchio <-> J.Akpa Akpro (73'), L.Jallow <-> M.Djuric (81')

Pordenone (4-3-1-2 ): M.Di Gregorio, M.Camporese, A.Barison, A.Vogliacco, L.Zanon, D.Mazzocco, S.Burrai (Cap.), G.Misuraca, D.Gavazzi, L.Candellone, L.Strizzolo. All: Attilio Tesser
A disposizione: G.Bindi, R.Zammarini, P.Ciurria, D.Semenzato, A.Almici, G.Monachello, T.Pobega, L.Chiaretti, M.Stefani, A.Bassoli.
Cambi: P.Ciurria <-> L.Strizzolo (45'), G.Monachello <-> D.Mazzocco (62'), T.Pobega <-> S.Burrai (65')

Reti: 3' Djuric, 61' Djuric, 64' Kiyine, 89' Kiyine.
Ammonizioni: C.Lombardi, A.Vogliacco, S.Burrai, L.Candellone

Stadio: Arechi
Arbitro: Federico Dionisi

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche