Salernitana-Cosenza 2-1

Serie B

La rete di Asencio Moraes al 14' aveva fatto ben sperare il Cosenza. Nella sfida valevole per la ventunesima giornata della Serie B, il vantaggio iniziale di Corsi e compagni non è bastato per vincere. La Salernitana ha ribaltato le sorti dell’incontro vincendo alla fine per 2-1

Tre punti conquistati al termine di un'ottima rimonta per la Salernitana di Giampiero Ventura che è riuscita a rovesciare in maniera completa l'esito del match giocato contro il Cosenza. Per la squadra capitanata da Corsi si è passati dalla soddisfazione per aver sbloccato il match a proprio favore, alla delusione per aver gettato al vento punti preziosi. Tutto il contrario di quello che hanno provato in casa Salernitana. Ventura decide di schierare la sua squadra con un 352; Cosenza che risponde con un 4312 e come detto sono proprio gli uomini di Braglia a passare per primi al 14° minuto di gioco. La fase di gestione gara non è stata di certo però una passeggiata. La Salernitana infatti alza il pressing, guadagna campo e inizia a creare pericoli alla difesa avversaria anche se ogni tanto rischia un po' esponendosi al contropiede. La costante spinta offensiva porta al ribaltamento del punteggio. E' Akpa Akpro a firmare la rete del definitvo sorpasso. Il finale premia la Salernitana che vince 2-1

Il Cosenza è riuscito a portarsi in vantaggio grazie ad un gol di Raúl José Asencio Moraes al 14°, ma la Salernitana ha risposto al 31° minuto con la rete di Cristiano Lombardi. La rimonta per la Salernitana è arrivata con Akpa Akpro, che ha chiuso il primo tempo con il risultato di 2-1.

Nella Salernitana, il ruolo di assistman va ad un pimpante Cedric Gondo capace di fornirne 2. Il passaggio decisivo per la rete del Cosenza è stato di Mirko Bruccini.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. La Salernitana ha effettuato più tiri totali (13-9). Il Cosenza, invece, ha avuto un maggior possesso palla (51%) e battuto più calci d’angolo (6-3).

Riccardo Idda (Cosenza) è stato il migliore per numero di passaggi completati (58), superando in questa speciale classifica anche Marco Migliorini, il più preciso nelle fila della Salernitana (42). Il giocatore del Cosenza ha avuto la meglio anche nel dato relativo ai passaggi effettuati nella trequarti avversaria (6-0).

Cristiano Lombardi è stato il giocatore che ha tirato di più per la Salernitana: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Cosenza è stato Zinedine Machach a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nella Salernitana, il centrocampista Lombardi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (18 sui 26 totali). Tommaso D'Orazio è stato invece il più efficace nelle fila del Cosenza con 11 contrasti vinti (20 effettuati in totale).


Salernitana (3-5-2 ): A.Micai, A.Karo, P.Jaroszynski, M.Migliorini, S.Kiyine, F.Di Tacchio (Cap.), P.Dziczek, C.Lombardi, J.Akpa Akpro, C.Gondo, M.Djuric. All: Giampiero Ventura
A disposizione: B.Morrone, S.Kalombo, F.Curcio, T.Heurtaux, L.Jallow, J.Billong, N.Giannetti, G.Vannucchi, F.Maistro, R.Aya.
Cambi: R.Aya <-> A.Karo (45'), S.Kalombo <-> C.Lombardi (83')

Cosenza (4-3-1-2 ): P.Perina, M.Legittimo, A.Corsi (Cap.), Aníbal, R.Idda, M.Bruccini, Z.Machach, J.Broh, M.Trovato, R.Asencio Moraes, E.Rivière. All: Piero Braglia
A disposizione: T.D'Orazio, J.Báez, U.Saracco, N.Pierini, R.Schiavi, L.Greco, L.Bittante, F.Quintiero, M.Carretta, S.Monaco, D.Sciaudone.
Cambi: T.D'Orazio <-> M.Legittimo (33'), S.Monaco <-> M.Trovato (45'), J.Báez <-> R.Asencio Moraes (75')

Reti: 14' Asencio Moraes (Cosenza), 31' Lombardi (Salernitana), 44' Akpa Akpro (Salernitana).
Ammonizioni: A.Karo, J.Akpa Akpro, E.Rivière, R.Idda

Stadio: Arechi
Arbitro: Daniel Amabile

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti