Chievo-Cosenza 2-0, le reti di Djordjevic e Meggiorini valgono la zona playoff

Serie B
©LaPresse
Chievo Cosenza Djordjevic Lapresse

Nel posticipo del lunedì sera, il Chievo s'impone 2-0 contro il Cosenza: alla mezzora la rete di Djordjevic, in pieno recupero il raddoppio di Meggiorini che condanna la squadra di Pillon al penultimo posto

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 9 MARZO IN DIRETTA

Chievo-Cosenza 2-0
32' Djordjevic, 90+1’ Meggiorini
Chievo (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Leverbe, Cesar, Renzetti; Esposito, Obi (dal 77' Di Noia), Segre (dal 93’ Karamoko); Vignato, Giaccherini; Djordjevic (dal 73' Meggiorini). All. Aglietti.
Cosenza (3-5-2): Perina; Schiavi (dal 57' Capela), Idda, Legittimo; Casasola (dall’82’ Pierini), Broh, Sciaudone, Carretta, Lazaar; Riviere (dal 46' Baez), Machach. All. Pillon.
Arbitro: Niccolò Baroni di Firenze.
Ammoniti: Riviere, Vignato, Semper, Cesar, Capela.

 

Il Chievo si assesta in zona playoff, il Cosenza resta pericolosamente in zona retrocessione al penultimo posto: è questo il verdetto del Bentegodi, che nel posticipo di Serie B del lunedì sera ha visto i veneti avere la meglio dei rossoblù. La gara si sblocca al 32’ il gol di Filip Djordjevic: un rimpallo favorisce Segre al limite dell'area, il pallone arriva all'attaccante che calcia a giro e batte Perina per la rete del vantaggio. Nel finale, i calabresi non trovano la via del pareggio e su una disattenzione difensiva il Chievo raddoppia: retropassaggio calibrato male di Legittimo, sul quale si avventa Meggiorini che anticipa il portiere, lo salta e segna il gol del definitivo 2-0. 

SERIE B: SCELTI PER TE