Serie B, i risultati della 33^ giornata: il Crotone vede la Serie A, Livorno retrocesso

Serie B
©LaPresse

La 33^ giornata di Serie B registra il tris al Cittadella del Crotone, seconda forza del campionato a +3 sul Pordenone che piega il Pisa. Speranze promozione anche per lo Spezia (4-1 al Cosenza), male il Frosinone. Si rilancia l'Empoli in zona playoff mentre il Chievo rallenta con il Trapani. Termina in parità Pescara-Perugia, in coda il Livorno è aritmeticamente retrocesso

Se il primo verdetto ha premiato il Benevento dei record, questa Serie B ha ancora molto da dire nel rush finale di campionato. A 5 turni dal termine della regular season, la 33^ giornata ribadisce l’ottimo momento del Crotone che infila il 9° risultato utile consecutivo e batte 3-1 a domicilio il Cittadella. Successo fondamentale per la seconda forza del torneo, tre punti conquistati e +3 sul Pordenone che risponde a distanza piegando il Pisa. Chi resta in corsa a quota 53 punti è pure lo Spezia, travolgente contro un Cosenza in caduta libera: termina 5-1 per gli uomini di Italiano che sognano l’impresa. Male invece il Frosinone di Nesta, sconfitto 2-0 ad Empoli che si rilancia in chiave playoff a differenza del Chievo frenato in casa dal pericolante Trapani. Ad uscire provvisoriamente dagli spareggi promozione è la Salernitana che crolla sotto i colpi dell’Ascoli, 3-2 per i marchigiani e sospiro di sollievo grazie ad una vittoria che irrobustisce la classifica. Termina in parità tra Juve Stabia e Virtus Entella così come Pescara-Perugia tra le due deluse del torneo. Il Venezia strappa un punto al Benevento già promosso, il 2-1 della Cremonese a Livorno ufficializza la retrocessione aritmetica dei toscani.

BENEVENTO-VENEZIA 1-1

52' Montalto (V), 56' Sau (B)


BENEVENTO (4-3-3)
: Montipò; Maggio, Barba, Tuia, Letizia; Hetemaj, Tello (67' Gentile), Del Pinto (87' Basit); Insigne, Sau (83' Di Serio), Improta. All. Inzaghi


VENEZIA (4-3-1-2)
: Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Marino (87' Riccardi), Ceccaroni; Lollo (68' Vacca), Fiordilino, Maleh (46' Caligara); Capello; Montalto (57' Monachello), Longo (68' Firenze). All. Dionisi


Ammoniti
: Longo (V), Lollo (V), Fiordilino (V), Insigne (B)
 

CITTADELLA-CROTONE 1-3

11' e 49' Messias (CR), 37' Simy (CR), 65' Panico (CI)

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ventola, Frare, Adorni, Benedetti; Proia (81' Vita), Iori (61' Gargiulo), Branca; D'Urso (61' Panico); Diaw (56' Luppi), Stanco (56' De Marchi). All. Venturato


CROTONE (3-5-2): Cordaz; Cuomo, Marrone (68' Curado), Golemic; Gerbo (68' Mustacchio), Zanellato, Barberis, Benali (90' Gomelt), Molina; Simy (90' Mazzotta), Messias (74' Armenteros). All. Stroppa


Ammoniti
: Marrone (CR), Barberis (CR), Benedetti (CI), Adorni (CI), Diaw (CI), Branca (CI), Mustacchio (CR)
 

PORDENONE-PISA 1-0

54' Ciurria


PORDENONE (4-3-1-2)
: Bindi; Vogliacco, Barison, Bassoli, De Agostini; Mazzocco (85' Almici), Burrai, Pobega (75' Misuraca); Tremolada (66' Zammarini); Ciurria (85' Pasa), Candellone (66' Bocalon). All. Tesser


PISA (3-5-2): Gori; Meroni (66' Soddimo), Varnier, Benedetti (58' Birindelli); Pisano (70' Marin), Gucher (70' Ingrosso), De Vitis, Siega (64' Moscardelli), Lisi; Vido, Marconi. All. D'Angelo


Ammoniti
: De Agostini (PO), Pobega (PO), Bindi (PO)


Note: Burrai (PO) sbaglia un rigore al 4'


EMPOLI-FROSINONE 2-0

29'  e 90' rig. Ciciretti


EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Fiamozzi, Romagnoli, Maietta, Antonelli (53' Balkovec); Zurkowski (53' Frattesi), Henderson, Bandinelli (80' Ricci); Ciciretti, Mancuso (80' Moreo), Bajrami. All. Marino


FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano (69' Krajnc); Salvi, Rohden, Gori (58' Maiello), Haas, D'Elia (67' Beghetto); Novakovich (46' Ciano), Dionisi (67' Citro). All. Nesta


Ammoniti
: Henderson (E), Bajrami (E), Brighenti (F), Beghetto (F)


Espulso: Haas (F) al 75'


SPEZIA-COSENZA 5-1

6' Galabinov (S), 20' Gyasi (S), 51' e 55' Mastinu (S), 63' Bruccini (C), 66' Nzola (S)


SPEZIA (4-3-3): Scuffet; Ferrer (76' Vitale), Erlic, Terzi, Marchizza; Mora (46' Maggiore), Bartolomei (58' Ragusa), Acampora; Mastinu, Galabinov (30' Nzola), Gyasi. All. Italiano


COSENZA (3-4-3): Perina; Idda, Schiavi (60' Capela), Legittimo (54' Bahlouli); Casasola, Bruccini, Prezioso (53' Asencio), Bittante; Carretta (77' Kone), Riviere, Baez (77' Broh). All. Occhiuzzi


Ammoniti
: Mora (S), Schiavi (C), Baez (C), Nzola (S), Bahlouli (C)
 

ASCOLI-SALERNITANA 3-2

7' e 39' Trotta (A), 16' aut. Jaroszynski (S), 55' rig. Kiyine (S), 86' Djuric (S)


ASCOLI (3-4-1-2): Leali; Ferigra, Brosco, Ranieri; Padoin, Cavion (90' Pucino), Petrucci (74' Pinto), Sernicola; Morosini (56' Eramo); Trotta, Ninkovic (74' Troiano). All. Dionigi


SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Billong, Jaroszynski (56' Hertaux); Cicerelli (76' Gondo), Akpa-Akpro (56' Capezzi), Di Tacchio, Kiyine, Lopez; Giannetti (46' Cerci; 90' Iannone), Djuric. All. Ventura


Ammoniti: Morosini (A), Trotta (A), Lopez (S), Troiano (A), Gondo (S)


CHIEVO-TRAPANI 1-1

21' Giaccherini (C), 78' Piszczek (T)


CHIEVO (4-3-3): Semper; Dickmann, Di Noia, Rigione, Renzetti; Segre (71' Karamoko), Esposito, Garritano (86' Zuelli); Giaccherini, Djordjevic (71' Grubac), Vignato (61' Ceter). All. Aglietti


TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi; Pirrello (35' Fornasier), Pagliarulo, Buongiorno; Kupisz, Coulibaly (82' Luperini), Taugourdeau (61' Odjer), Colpani (61' Scaglia), Grillo (61' Piszczek); Dalmonte, Pettinari. All. Castori


Ammoniti: Fornasier (T), Segre (C), Odjer (T), Zuelli (C), Kupisz (T)
 

Note: Giaccherini (C) sbaglia un rigore al 21'


JUVE STABIA-VIRTUS ENTELLA 1-1

40' Mazzitelli (V), 67' rig. Forte (J)


JUVE STABIA (3-5-2): Provedel; Tonucci, Troest, Fazio; Izco (52' Mallamo), Addae (63' Bifulco), Calvano, Mastalli, Germoni (82' Allievi); Canotto, Forte. All. Caserta


VIRTUS ENTELLA (4-3-1-2): Borra; Coppolaro, Poli, Chiosa, Sala; Settembrini (57' De Col), Paolucci, Mazzitelli (82' Dezi); Schenetti (76' Toscano); De Luca (82' Mancosu), Morra (77' Rodriguez). All. Boscaglia


Ammoniti
: Mastalli (J), Rodriguez (V)


Espulsi
: Canotto (J) e Coppolaro (V) al 54', Crimi (V) al 56'


PESCARA-PERUGIA 2-2

12' Galano (PES), 23' Maniero (PES), 43' Iemmello (PER), 47'  Di Chiara (PER)


PESCARA (4-3-3). Fiorillo; Zappa, Bettella, Drudi, Balzano (83' Bruno); Busellato, Palmiero (58' Crecco), Memushaj (83' Del Grosso); Galano, Maniero (63' Borrelli), Pucciarelli (57' Bosic). All. Legrottaglie


PERUGIA (3-5-2): Vicario; Rosi, Rajkovic, Falasco; Mazzocchi (67' Kouan), Dragomir (27' Buonaiuto), Carraro, Nicolussi Caviglia, Di Chiara; Iemmello, Melchiorri. All. Cosmi


Ammoniti
: Mazzocchi (PER), Galano (PES), Rajkovic (PER), Bettella (PES), Carraro (PER), Buonaiuto (PER)


LIVORNO-CREMONESE 1-2

36' Ciofani (C), 55' Coppola (L), 92' Valzania (C)


LIVORNO (3-5-2): Plizzari; Bogdan, Luci (53' Ruggiero); Del Prato, Awua, Marsura (69' Fremura), Coppola, Seck; Murilo (77' Braken), Morelli (77' Trovato). All. Filippini


CREMONESE (4-3-3): Ravaglia; Bianchetti (85' Zortea), Ravanelli, Terranova, Mogos; Gustafson (62' Piccolo), Castagnetti (74' Arini), Valzania; Gaetano (74' Celar), Ciofani, Palombi (62' Parigini). All. Bisoli


Ammoniti
: Ravanelli (C), Murilo (L), Parigini (C)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche