Spezia-Frosinone 0-1, non basta il gol di Rohden. Storica promozione dei liguri in Serie A

©Ansa

Serata memorabile per la squadra di Italiano, promossa per la prima volta in Serie A dopo la finale playoff. Vittoriosi 1-0 all'andata, i liguri perdono con lo stesso risultato al Picco contro il Frosinone ma festeggiano in virtù del miglior piazzamento in campionato. Palo di Beghetto in avvio, Rohden la sblocca al 61' ma non basta ai gialloblù di Nesta. Un traguardo storico per La Spezia e il club, mai così in alto e ammesso in A insieme a Benevento e Crotone

LE SQUADRE DELLA SERIE B 2020-2021

SPEZIA-FROSINONE 0-1

61' Rohden


SPEZIA (4-3-3)
: Scuffet; Ferrer (89' Vignali), Terzi, Erlic, Vitale; Bartolomei, M. Ricci, Maggiore (78' Mora); Nzola (88' Di Gaudio), Galabinov, Gyasi (73' Mastinu). All. Italiano

 

FROSINONE (3-5-2): Bardi; Brighenti (85' Paganini), Ariaudo, Krajnc; Salvi (77' Tribuzzi), Rohden, Maiello (85' Citro), Haas, Beghetto; Novakovich (67' Ardemagni), Ciano. All. Nesta


Ammoniti: Maggiore (S), Nzola (S), Maiello (F), Terzi (S), Paganini (F)


Mai così in alto nella propria storia, impresa che vale la Serie A. È il traguardo raggiunto dallo Spezia, promosso per la prima volta dopo la doppia finale playoff che viceversa spegne le ambizioni del Frosinone. Sarà la squadra di Vincenzo Italiano ad accompagnare Benevento e Crotone nella massima serie, exploit mai conosciuto in 114 anni di esistenza: se il punto più alto era stata la semifinale playoff del 2016, i liguri salutano la B dopo 8 anni di militanza e troppe delusioni agli spareggi promozione. Non è così al termine di una stagione interminabile, festa che esalta una città intera. Non basta l’1-0 al Frosinone di Nesta, risultato conquistato proprio dallo Spezia all’andata allo Stirpe e che premia la squadra di Italiano in virtù del miglior piazzamento nella regular season (terzo posto contro l’ottavo dei gialloblù). 

La cronaca della gara

Italiano non cambia una virgola dell’undici vittorioso allo Stirpe a partire dal tridente, dove Galabinov è affiancato da Nzola e Gyasi. Regia affidata a Ricci, confermatissima anche la difesa da Scuffet tra i pali ai laterali Ferrer-Vitale. Pesante la squalifica di Dionisi per Nesta, che ricorre alla carta Ciano (partner di Novakovich in attacco) e ritrova Haas a centrocampo (fuori Gori). Out Paganini sulla destra, dove gioca Salvi con Beghetto sulla fascia opposta. Avvio che premia per intensità i padroni di casa, ma la prima vera chance è gialloblù: palo pieno colpito da Beghetto al 12’, squillo che alimenta la spinta degli uomini di Nesta. Novakovich pecca di precisione a differenza del solito Beghetto, destro che chiama Scuffet all’intervento coi pugni. Quasi una fotocopia la risposta del portiere bianconero su Rohden al 40’, opportunità prima dell’intervallo anche per lo Spezia: Bartolomei spara alto, imprecisi al tiro pure Galabinov e Maggiore.


Dopo l’intervallo è Gyasi a mancare il gol della sicurezza, rete divorata invece da Rohden sul cross perfetto del solito Beghetto. Lo stesso svedese, al minuto 61, si fa perdonare sfruttando il tacco di Ciano e realizzando l’1-0 dinanzi a Scuffet: un guizzo pesante ma non decisivo, perché agli uomini di Nesta serve un altro gol per ribaltare il discorso promozione. L’assalto finale è più nervoso che ragionato, impeto che non basta per negare la festa ai bianconeri al fischio finale. Lo Spezia è in Serie A, prima volta che è già storia.

1 nuovo post
Cambio!
73' - Spazio a Mastinu per Gyasi tra i padroni di casa
- di luca.cassia
72' - Cooling break al Picco in attesa del finale di gara
- di luca.cassia
Cambio!
67' - Dentro l'ex Ardemagni al posto di Novakovich nel Frosinone
- di luca.cassia
64' - Novakovich! Ancora Frosinone: alto il destro dello statunitense dalla distanza, ci aspetta un secondo tempo ad altissima tensione!
- di luca.cassia
Si fa perdonare lo svedese, inserimento prezioso sul tacco di Ciano: Rohden non può sbagliare dinanzi a Scuffet e riapre il discorso promozione. Al Frosinone serve un altro gol senza subirne per conquistare la Serie A!
- di luca.cassia
Gol!
61' - FROSINONE IN VANTAGGIO! GOL DI ROHDEN!
- di luca.cassia
Ammonito!
61' - Giallo per proteste a Nzola
- di luca.cassia
58' - Rohden! Gran palla di Beghetto dalla sinistra, spreca tutto di testa l'ex Crotone!
- di luca.cassia
57' - Salvi decisivo! Determinante la diagonale dell'esterno gialloblù che disturba Gyasi al tiro da ottima posizione: non c'è deviazione, pallone fuori!
- di luca.cassia
54' - Dall'altra parte a liberarsi al tiro è Ciano, sinistro strozzato sulla cui traiettoria vigila Scuffet
- di luca.cassia
Ammonito!
52' - Primo giallo del match a carico di Maggiore che ferma la ripartenza di Maiello
- di luca.cassia
50' - Ci prova anche Nzola di testa sul cross di Vitale, ma il pallone sfila abbondantemente sul fondo
- di luca.cassia
46' - Debole la conclusione di Maggiore, nessun problema per Bardi che evita il corner
- di luca.cassia
46' - Nessun cambio all'intervallo, spazio ai 22 giocatori del primo tempo
- di luca.cassia
AL VIA LA RIPRESA! SI RIPARTE DALLO 0-0!
- di luca.cassia

Squadre in campo per il secondo tempo

- di luca.cassia
Risultato che all'intervallo premia lo Spezia, vittorioso 1-0 all'andata e favorito in chiave promozione complice il miglior piazzamento nella regular season. Palo di Beghetto e un paio di interventi per Scuffet: ricordiamo che il Frosinone che è obbligato a vincere con due gol di scarto per ribaltare l'epilogo playoff
- di luca.cassia
FINE PRIMO TEMPO! SPEZIA-FROSINONE 0-0!
- di luca.cassia
48' - Poca fortuna anche per Galabinov, destro dal limite che non gira e termina sul fondo
- di luca.cassia
47' - Maggiore al tiro sull'appoggio di Galabinov, pallone altissimo
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche