Monza, vittoria e secondo posto in classifica: Brescia ko, decide Frattesi

Serie B
frattesi_monza_lapresse

Sesto risultato utile consecutivo e secondo posto in classifica per la squadra di Brocchi, adesso distante 4 punti dalla vetta: decisivo il colpo di testa di Frattesi a inizio ripresa. Crisi Brescia: terza gara di fila senza punti e senza gol

BRESCIA-MONZA 0-1

55' Frattesi

 

BRESCIA (3-4-1-2): Joronen; Papetti (88'Fridjonsson), Chancellor, Mangraviti; Karacic, Bisoli, Van de Looi (75' Dessena), Martella; Spalek (81' Jagiello); Aye (81' Ragusa), Donnarumma. All: Dionisi

MONZA (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Bettella, Carlos Augusto; Frattesi (79' Armellino), Barberis (91' Barberis), Barillà; Boateng, Gytkjaer (85' Maric), Dany Mota. All: Brocchi

 

Ammoniti: Bellusci (M), Barillà (M), Van de Looi (B), Mangraviti (B), Chancellor (B), Spalek (B), Fridjónsson (B)

 

Il Monza batte il Brescia in trasferta e si porta al secondo posto in classifica insieme alla Salernitana, a 4 punti dall'Empoli capolista. A decidere il Monday night della 19^ giornata di Serie B, l'ultima del girone di andata, ci ha pensato Davide Frattesi, bravo a superare con un colpo di testa a inizio ripresa il portiere avversario Joronen, poco reattivo nell'occasione. Un segnale importante quello lanciato dalla squadra di Brocchi, che dopo i continui investimenti sul mercato adesso sogna in grande. Momento complicatissimo, invece, per il Brescia (21 punti), alla terza sconfitta consecutiva in campionato e fuori dalla zona playoff: per la squadra di Dionisi, nel 2021, tre partite senza punti né gol.

La partita

Match particolarmente tattico e con poche emozioni nel primo tempo, concluso senza vere e proprie occasioni da gol da entrambe le parti: l'unico "pericolo" è rappresentato da un tiro dalla distanza di Bisoli nei minuti finali, fuori non di molto. Migliora la situazione nella seconda frazione di gioco, con il Monza che prova sin da subito ad andare avanti. Il vantaggio arriva al 55' grazie a Frattesi, bravo a farsi trovare tutto solo in area e a colpire di testa su un cross proveniente dalla destra: come detto, non senza colpe Joronen, che si fa passare il pallone sotto le gambe. La reazione del Brescia arriva con un tiro dal limite dell'area di Van de Looi, sul quale anche Di Gregorio non è perfetto: il portiere di Brocchi si salva anche grazie all'aiuto del palo. Siamo intorno all'ora di gioco, poi succede poco altro: ancora un intervento di Di Gregorio su Karacic e la risposta pronta di Joronen su Gytkjaer. Alla fine è gioia Monza: 34 punti per Boateng e compagni, il primo posto adesso è distante solo 4 punti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.