Chievo non ammesso alla Serie B: il club annuncia ricorso

COVISOC

Bocciata l'iscrizione del club veneto alla prossima Serie B: la Co.Vi.So.C ha dato parere negativo, ma i gialloblù annunciano che faranno ricorso. Cinque giorni per analizzarlo, possibile ripescato il Cosenza

SERIE B 2021/22, IL CALENDARIO COMPLETO

Il parere della Co.Vi.So.C (la  Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche) è arrivato, ed è negativo: il Chievo, dunque, al momento è fuori dal prossimo campionato di Serie B. Bocciata l'iscrizione del club veneto, che comunque ha immediatamente annunciato che farà ricorso attraverso un comunicato ufficiale: "In merito alla comunicazione pervenuta in data odierna alle ore 23.05 dalla Co.Vi.So.C, il ChievoVerona annuncia il ricorso ritenendo di aver operato in linea con le normative vigenti e federali, per l’iscrizione al campionato di Serie B 2021/22".
 

Dal momento del ricorso ci saranno 5 giorni di tempo per prenderlo in esame: se dovesse essere confermato il parere negativo della Co.Vi.So.C, il club ripescato in B sarebbe il Cosenza.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche