Serie B, il premio per il capocannoniere dedicato a Paolo Rossi

Serie B

A partire dalla prossima stagione (visibile su Sky), il capocannoniere della Serie B vincerà il "Premio Paolo Rossi". Lo ha reso noto il presidente della Lega Serie B, Mauro Balata, che dedica così a "Pablito" lo speciale premio: "È il giusto tributo per un grande campione"

Importanti novità per la Serie B a partire dalla prossima stagione. Dopo l’annuncio dell’utilizzo del VAR, la Lega ha reso nota la speciale dedica a Paolo Rossi del premio di capocannoniere del campionato. A cominciare dalla prossima stagione, quindi, il giocatore che vincerà la classifica riservata ai marcatori riceverà il primo “Premio Paolo Rossi”. In Spagna, il premio di capocannoniere della Liga è chiamato “Pichichi”, pseudonimo di Rafael Moreno Aranzadi, storico bomber dell’Athletic Bilbao di inizio del ventesimo secolo. La Serie B ha preso spunto e ha deciso di dedicare lo stesso titolo a Paolo Rossi, morto lo scorso 9 dicembre all’età di 64 anni. La scelta è stata ideata dal presidente della Lega Serie B, Mauro Balata, insieme alla moglie di Rossi, Federica Cappelletti. 

Paolo Rossi, capocannoniere della Serie B nella stagione 1976/77

leggi anche

Serie B, tutte le giornate del nuovo campionato

La scelta della dedica del premio non è casuale. Fu proprio la Serie B a lanciare nel mondo dei grandi Paolo Rossi: dopo il debutto con la maglia della Juventus e qualche presenza in Serie A con quella del Como, Pablito fu preso dal Vicenza, allora in Serie B. Nella stagione 1976/77, Rossi vinse il premio di capocannoniere del campionato, realizzando 21 gol in 36 presenze con la maglia a strisce biancorosse. Numeri importanti che non gli valsero solo il premio individuale, ma anche la promozione della squadra in Serie A, dove Paolo Rossi continuò a segnare. Non si sarebbe più fermato. Dopo la scomparsa dello scorso inverno, la Lega Serie B ha così deciso di omaggiare l’attaccante nato a Prato e campione del mondo con l'Italia nell’82. Un ulteriore modo per spiegare ai giocatori di categoria come i grandi successi futuri partano sempre da lontano. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche