Ascoli-Cosenza 1-0

Serie B

Vittoria con il minimo scarto per l'Ascoli, che è riuscita a battere il Cosenza per 1-0 nella partita di esordio della Serie B. La rete di Bidaoui al minuto 36, su assist di Fabbrini, ha dato i tre punti alla sua squadra

E' stata una rete siglata da Soufiane Bidaoui a decidere il match tra Ascoli e Cosenza. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, il punto di svolta è arrivato al minuto 36 quando Bidaoui ha trovato la chiave per sbloccare la gara. Quel gol, in buona sostanza, ha consentito all'Ascoli di imporsi ma soprattutto di incamerare l'intera posta in palio. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Da segnalare l’assist di Diego Fabbrini, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila dell'Ascoli, Nicola Leali è stato poco impegnato: una sola parata nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Cosenza, Umberto Saracco è stato chiamato in causa poche volte per gran parte della partita a parte il gol subito.

A conferma del punteggio finale, l'Ascoli ha avuto un maggior possesso palla (54%), e ha effettuato più tiri (12-7). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (2-6).

Marcel Büchel (Ascoli) è stato il migliore per numero di passaggi completati (86), superando anche Alessandro Minelli, il più preciso nelle fila del Cosenza (75). Il giocatore dell'Ascoli migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (22 contro 1 di Alessandro Minelli).

Diego Fabbrini nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Ascoli: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Cosenza è stato Gabriele Gori a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nell'Ascoli, il centrocampista Fabbrini è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 14 totali). Il centrocampista Reda Boultam è stato invece il più efficace nelle fila del Cosenza con 13 contrasti vinti (20 effettuati in totale).



Ascoli: N.Leali, A.Avlonitis, T.D'Orazio, F.Baschirotto, E.Botteghin, M.Büchel, D.Fabbrini, M.Eramo, M.Collocolo, S.Bidaoui, F.Dionisi (Cap.). All: Andrea Sottil
A disposizione: D.Saric, D.Quaranta, E.Guarna, L.Bolletta, D.Lico, M.Castorani, A.Tavcar, L.Spendlhofer, A.Franzolini, A.Salvi, F.Intinacelli, M.D'Agostino.
Cambi: D.Saric <-> M.Büchel (83'), M.Castorani <-> D.Fabbrini (90')

Cosenza: U.Saracco, S.Väisänen, A.Minelli, M.Rigione, R.Boultam, M.Carraro, A.Florenzi, A.Corsi (Cap.), S.Sy, G.Gori, G.Sueva. All: Marco Zaffaroni
A disposizione: R.Moreo, A.Arioli, R.Maresca, M.Venturi, L.Borrelli, S.La Vardera, G.Aceto, A.Vallocchia, G.Caso, K.Matosevic, T.Prestianni.
Cambi: G.Caso <-> G.Sueva (65'), A.Vallocchia <-> M.Carraro (77'), M.Venturi <-> A.Florenzi (90'), S.La Vardera <-> S.Sy (90')

Reti: 36' Bidaoui.
Ammonizioni: M.Collocolo, F.Dionisi, S.Sy, A.Minelli

Stadio: Cino e Lillo Del Duca
Arbitro: Lorenzo Maggioni

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche