Ascoli-Benevento 0-2

Serie B

Importante successo fuori casa del Benevento sull'Ascoli. Nel match valevole per la quarta giornata della Serie B, Letizia e compagni si sono imposti per 2-0 mettendo a referto anche un clean sheet. Decidono le reti di Sau e Insigne

Due gol subiti e zero punti portati a casa. Non è stata una gran giornata per l'Ascoli. La squadra di Sottil, una volta incassato il primo gol, ha abbozzato una reazione ma il sentiero che portava al pareggio era sbarrato e così il Benevento ha portato a casa il risultato imponendosi per 2-0 conquistando tre punti che consentono agli uomini di Caserta di fare passi avanti in classifica. Lo 0-0 resiste fino al 15' quando arriva la rete di Marco Sau. Benevento che ha così provato a iniziare una fase di gara volta alla gestione del risultato cercando da una parte di evitare di incassare la rete che rimetterebbe la gara sui binari del pareggio ma con dall'altra, la seria intenzione di trovare gol della sicurezza che di fatto lascerebbe poche possibilità di recupero all'Ascoli. Puntuale arriva al 25' il gol di Roberto Insigne che chiude i giochi.
Nel corso del match l'Ascoli non ha creato grandi pericoli alla porta di Alberto Paleari poco impegnato, autore di solo 3 parate.

In questa sconfita sconfitta, l'Ascoli ha prevalso solo nel numero di tiri totali (12-8). Mentre il Benevento ha avuto un maggiore possesso palla (50%).

Federico Barba (Benevento) è stato il migliore per numero di passaggi completati (53), superando anche Marcel Büchel, il più preciso nelle fila dell'Ascoli (45). Büchel è riuscito ad effettuare un numero maggiore di passaggi nella trequarti avversaria (9 contro 3 del suo avversario).

Marco Sau è stato il giocatore che ha tirato di più per il Benevento: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Ascoli è stato Fabrizio Caligara a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte.
Nel Benevento, il centrocampista Giacomo Calò è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (11 sui 19 totali). Il difensore Federico Baschirotto è stato invece il più efficace nelle fila dell'Ascoli con 6 contrasti vinti a dispetto dei 12 effettuati in totale.



Ascoli: N.Leali, E.Botteghin, T.D'Orazio, A.Avlonitis, F.Baschirotto, D.Saric, F.Caligara, D.Fabbrini, M.Büchel, F.Dionisi (Cap.), S.Bidaoui. All: Andrea Sottil
A disposizione: A.De Paoli, L.Spendlhofer, M.Collocolo, A.Tavcar, C.Donis, G.Felicioli, D.Quaranta, Atanas Iliev, F.Maistro, E.Guarna, M.Castorani, M.Eramo.
Cambi: A.Iliev <-> D.Fabbrini (45'), M.Collocolo <-> F.Caligara (45'), G.Felicioli <-> T.D'Orazio (64'), F.Maistro <-> D.Saric (65')

Benevento: A.Paleari, K.Glik, F.Barba, D.Foulon, G.Letizia (Cap.), G.Acampora, G.Calò, A.Ionita, R.Improta, M.Sau, R.Insigne. All: Fabio Caserta
A disposizione: G.Di Serio , S.Elia, A.Vogliacco, G.Lapadula, A.Basit, G.Moncini, N.Manfredini, A.Talia, E.Brignola, D.Vokic, A.Tello, M.Viviani.
Cambi: S.Elia <-> G.Letizia (55'), A.Tello <-> G.Acampora (60'), G.Lapadula <-> M.Sau (71'), E.Brignola <-> R.Insigne (71')

Reti: 15' Sau, 25' Insigne.
Ammonizioni: G.Acampora, F.Barba, A.Ionita, D.Vokic, A.Tello, G.Calò, D.Saric, M.Büchel, F.Dionisi, G.Felicioli

Stadio: Cino e Lillo Del Duca
Arbitro: Eugenio Abbattista

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche