Ascoli, Rabona Mobile rileva il 10% delle quote del club

Serie B
Foto www.ascolicalcio1898.it

Rabona Mobile dei fratelli Maurizio e Stefano D'Alessandro ha acquisito il 10% delle quote del club diventando azionista di minoranza della società bianconera

"L'Ascoli Calcio 1898 Fc S.p.A. comunica che in data odierna si è svolto a Roma, presso lo studio del notaio Roberta Mori, l'acquisizione del 10% delle quote azionarie del lub bianconero da parte di Rabona Mobile, società da mesi vicina al sodalizio di Corso Vittorio Emanuele come back sponsor di maglia". È questo quanto si legge nella nota pubblicata sul proprio sito web dalla società bianconera, che al momento occupa la quinta posizione nella classifica del campionato di Serie B con 14 punti conquistati dopo 8 giornate.

Inizia una nuova partnership commerciale

leggi anche

Il Pisa cade a Crotone, il Lecce frena. Brescia ko

La nota dell’Ascoli prosegue: "Per Rabona Mobile erano presenti i titolari Maurizio e Stefano D’Alessandro, per il club bianconero il Patron Massimo Pulcinelli, che si è dichiarato entusiasta dell’ingresso dei nuovi soci, con cui condividere il percorso di crescita della Società. Il nuovo ingresso nella compagine azionaria è l’occasione per lo sviluppo di una partnership commerciale integrata, grazie alla quale, a partire da novembre, presso i punti vendita Bricofer e Self, di cui è titolare Massimo Pulcinelli, sarà possibile acquistare i servizi di Rabona Mobile", conclude il  comunicato.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche