Calciomercato Ternana, si insiste per Domizzi e Vantaggiato

Serie C - Lega Pro
03_domizzi_lapresse

Nonostante la retrocessione in Serie C, gli umbri progettano la squadra per il prossimo anno. Tra gli obiettivi l'ex difensore dell'Udinese e il bomber del Livorno, autore di 19 reti stagionali nell'anno del ritorno in Serie B

La Ternana non molla. E non intende farlo. Ok la retrocessione, il fallimento di una stagione, i problemi tra tifosi e società. Ma bisogna ripartire. Rinascere insieme nonostante l’ultima annata. Parola al mercato quindi: occhi puntati su due profili d’esperienza. Il primo è Daniele Vantaggiato, reduce dai 19 gol segnati col Livorno in Serie C. Promozione, sorrisi, ora un nuovo inizio per il bomber? Forse. La Ternana c’è ed è interessata, il profilo di Daniel piace molto. In passato ha giocato con Padova, Parma, Rimini, Torino e tanti altri club. Ora potrebbe rilanciarsi in Serie C. L’altro? Maurizio Domizzi, centrale classe ’80 in forze al Venezia da 2 stagioni. Il suo contratto scadrà a giugno, il centrale difensivo è pronto a rimettersi in discussione. Dopo la promozione col Venezia potrebbe tornare in C. Del resto, l’esperienza non manca (ha giocato con Ascoli, Sampdoria, Napoli e Udinese). Il patron Ranucci ci pensa e studia le prossime mosse per riportare la Ternana in Serie B. 

Ranucci: “Abbiamo idee, ma preferiamo i fatti”

Questo il pensiero di Ranucci: "Dagli errori si impara, e quest'anno vorremmo non farli ovviamente, e il primo è non fare proclami. Per i tifosi, i primi ad essere delusi dall'operato di questa stagione, faremo del tutto per essere vicini, come abbiamo fatto nelle ultime partite della stagione. Adesso è prematuro parlarne, ma al di la della campagna abbonamenti vogliamo essere vicini ai sostenitori che sono sempre stati vicini a noi, anche in quel Ternana-Pescara”. Conclude il presidente: “Parlavamo anche col direttore di organizzare tavoli di confronto, ma vorrei dimostrare stavolta. Fare le cose e non raccontarle”. 

De Canio resta alla Ternana

Il futuro della Ternana ha nome e cognome: Gigi De Canio. Il prossimo allenatore sarà lui, punto. L’ha chiarito il presidente, l’ha ribadito il nuovo ds Danilo Pagni e ormai non più una notizia. Nonostante la retrocessione, De Canio resterà alla guida del club. Il suo lavoro è stato premiato, il suo impegno idem. Almeno ha provato a dare delle idee, dei concetti, un tentativo apprezzato dalla società. Confermatissimo De Canio. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche