Calciomercato, Milan: piace Diego Costa, ma in pole resta l’Atletico

Calciomercato
diego_costa_chelsea_ansa

Nell'incontro con Jorge Mendes a Cardiff, Fassone e Mirabelli hanno preso informazioni anche su Diego Costa: sull’attaccante del Chelsea c’è il forte pressing dell’Atletico Madrid, pronto a comprarlo adesso per poi portarlo in Spagna nel gennaio del 2018

Una due giorni ricca di incontri e colloqui, tra cene istituzionali, finale di Champions League e tanto mercato. Perché l’obiettivo di Fassone e Mirabelli è quello di rinforzare il più possibile la rosa rossonera in vista della prossima stagione: dopo aver ufficializzato gli arrivi di Musacchio e Kessié, i dirigenti del Milan lavorano adesso al grande attaccante capace di innalzare il livello qualitativo della rosa. Il nome in cima alla lista dei desideri? Alvaro Morata. Nonostante le parole post Champions dell’attaccante spagnolo e la forte concorrenza, i rossoneri ci proveranno concretamente. Senza però mai dimenticare Aubameyang e Belotti, piste sempre calde. Fassone e Mirabelli che a Cardiff hanno incontrato Jorge Mendes, tra i procurati più influenti a livello mondiale: con lui si è parlato di James Rodriguez (semplice richiesta di informazioni), talento colombiano in uscita dal Real Madrid, di André Silva, attaccante del Porto classe 1995 che tanto bene ha fatto nell’ultima stagione e di Fabinho (obiettivo più complicato). Ma non solo. Perché il Milan, nell’incontro con Jorge Mendes ha chiesto informazioni anche su Diego Costa, attaccante classe 1988 che potrebbe lasciare il Chelsea in estate e che piace alla dirigenza rossonera.

Diego Costa, l’Atletico Madrid resta in pole

Nessun contatto approfondito, ma una semplice richiesta di informazioni quella del club rossonero: Fassone e Mirabelli concentreranno tutti i loro sforzi su Morata, ma allo stesso tempo vogliono monitorare con attenzione la situazione relativa al futuro di Diego Costa. Su cui, però, c’è il fortissimo interesse dell’Atletico Madrid. Nonostante il club spagnolo abbia il mercato bloccato fino a gennaio 2018, il pressing sull’attaccante del Chelsea rimane forte e sempre più insistente: Atletico pronto ad acquistarlo e lasciarlo in Inghilterra fino allo sblocco del mercato, soluzione questa molto gradita allo stesso Diego Costa che spinge per un ritorno in Spagna e difficilmente al momento accetterebbe di non disputare la Champions nella prossima stagione. Milan comunque che resta vigile (tante le piste sondate per il reparto offensivo), in attesa di capire gli sviluppi della vicenda. Anche perché Diego Costa ha sul tavolo un’importantissima offerta di rinnovo da parte del Chelsea: triennale da 15 milioni di euro a stagione, decisiva come sempre la volontà del giocatore che lo scorso gennaio è stato vicinissimo ad accettare la proposta faraonica dei cinesi del Tianjin. Ma che adesso spinge per il ritorno all’Atletico.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche