user
08 agosto 2017

Calciomercato, tutte le trattative di giornata LIVE

print-icon
SKY

Inter, Dalbert dal pomeriggio con il gruppo di Spalletti. Ancora attesa per Emre Mor dal Borussia. Juve, si insiste per Keita e Spinazzola. Monchi su Mahrez: "Stiamo facendo di tutto. In ogni caso non avremo nulla da rimproverarci"

IL GIORNO DI DALBERT - Arrivato ieri pomeriggio a Milano, il terzino ha raggiunto di prima mattina il Coni per ottenere l'idoneità sportiva e successivamente si è spostato alla clinica Humanitas per svolgere le visite mediche di rito per la società nerazzurra prima di firmare il suo nuovo contratto. Nel pomeriggio, se non dovessero sorgere problemi, Luciano Spalletti potrà averlo a disposizione per il primo allenamento con i nuovi compagni. Per acquistare Dalbert l'Inter verserà al Nizza 20 milioni più bonus, mentre al giocatore andrà un ingaggio di 1.1 milioni netti a stagione più bonus. Si attende anche l'arrivo di Emre Mor in Italia: è bastato pochissimo all'Inter per trovare l'accordo totale con giocatore, ma c'è ancora qualche piega dsa risolvere con il Borussia Dortmund. Per l'attaccante turco si sta lavorando su una formula di prestito con obbligo di riscatto legato alle presenze per una cifra di circa 12 milioni di euro. In uscita c'è Murillo in direzione Valencia: dg del Valencia è a Milano per cercare di definire il trasferimento del difensore in Spagna. Si può chiudere sui 13 milioni, l’entourage del colombiano è ottimista e crede nell'intesa finale. L'Inter non ha fretta di liberare il difensore e lavora per avere certezze sulla formula del trasferimento (chiede un obbligo di riscatto e non un diritto) e preferirebbe lasciar partire il difensore solo dopo aver trovato il sostituto. Al club spagnolo piace anche Kondogbia: il fratello-agente ha incontrato oggi i nerazzurri per decidere il suo futuro: gli spagnoli offrono un prestito con riscatto fissato a 20 milioni, Spalletti&Co spingono per un obbligo sui 30. Fumata grigia per il francese.

VERSO LA SUPERCOPPA - Dopo la gara di domenica con la Lazio, la Juventus può definire l’arrivo di Keita. Vanno abbassate le richieste di Lotito per annullare così la distanza domanda-offerta, la chiusura dell’operazione non dovrebbe comunque portare alla cessione di nessun altro attaccante della rosa bianconera.  Si insiste anche per Spinazzola: ci sono stati nuovi contatti tra le parti ma la situazione non cambia: l'Atalanta non vuole perdere un titolare, anche se il giocatore vorrebbe partire per non perdere l’occasione di mettersi in gioco in un club di prestigio. Per l'esterno nerazzurro nei giorni scorsi c’è stato anche l’inserimento del Borussia Dortmund che avrebbe offerto 25 milioni di euro e 3 milioni di ingaggio al giocatore. Continuano le riflessioni dei bianconeri per trovare il centrocampista da regalare ad Allegri: Kovacic è un'idea ma la strada per arrivare al croato presenta numerosi ostacoli, dunque resta solo un'ipotesi di lavoro sui cui ragionare. La Juve, che per il momento non ha  ancora avviato contatti con il Real Madrid (impegnato questa sera in Supercoppa europea contro il Manchester United), ha cominciato a sondare il terreno con l’agente e gli intermediari per manifestare interesse per il centrocampista e capire l'eventuale fattibilità della trattativa. Ma ad oggi il club spagnolo non sembra disposta a lasciarlo partire: si attendono sviluppi nei prossimi giorni. Nella lista delle probabili uscite, oltre Rincon (nel mirino di Torino, Atalanta, Fiorentina, Zenit e Valencia), potrebbe inserirsi anche Asamoah con il quale la società si confronterà nei prossimi giorni: sul centrocampista ghanese ha messo gli occhi il Galatasaray.

RIFLESSIONI GIALLOROSSE - Si resta fiduciosi per Mahrez: nonostante il rifiuto della terza offerta da 35 milioni di euro da parte del Leicester. Lo ha confermato Monchi, nel corso della conferenza stampa di presentazione di Defrel: "Stiamo facendo di tutto, a queste cifre sarebbe l'acquisto più caro della storia della Roma. In ogni caso non avremo nulla da rimproverarci". I giallorossi non intendono rilanciare ed andare oltre i 35 milioni offerti, ma nei prossimi giorni potrebbero avvicinarsi al giocatore alzando i bonus. Intanto ci si guarda intorno alla ricerca di eventuali alternative. In questo senso oltre a Lucas Vazquez piace anche Cuadrado ma è molto complicato arrivare all’esterno che la Juventus ritiene incedibile - dato che nello stesso ruolo Douglas Costa deve ancora integrarsi nei meccanismi di Allegri.

SKYMERCATO 24 - Il Milan cerca instancabilmente il numero 9: per Kalinic si potrebbe chiudere dopo il 15 agosto. Manca l’accordo totale con la Fiorentina anche se negli ultimi giorni i contatti tra le parti sono rimasti vivi. Aubameyang spera ancora in una mossa del Milan anche se l’operazione resta complicata a causa dei costi. In più il suo futuro è legato a quello di Dembélé – obiettivo del Barcellona: se quest’ultimo dovesse partire Aubameyang rimarrebbe in Germania. La Fiorentina è sempre più vicina ad Eysseric. Il centrocampista francese non si è allenato con il Nizza nella giornata di ieri. Dopo l’arrivo di Sneijder il trequartista è più vicino e se si riuscirà a sistemare tutta la documentazione, il giocatore potrebbe arrivare in Italia già nelle prossime ore. Operazione da 3,5 milioni. Il Genoa ha ufficializzato la cessione di Munos al Leganes. In casa Napoli c’è da definire la situazione Zapata: l’attaccante che interessa al Torino è stato escluso dalla lista europea. Il suo agente sarà in Italia nelle prossime ore: previsto per oggi un incontro con Giuntoli per fare chiarezza sul futuro del colombiano. Continua ad essere forte l’interesse della Sampdoria per Martinez Quarta del River Plate, ma per fare ulteriori passi avanti dopo l’offerta di 5 milioni i blucerchiati attendono di capire l’entità della squalifica per doping (giocatore coinvolto insieme a Driussi e altri compagni). Se ne saprà di più verso metà agosto, ma l’allenatore del River ne ha parlato nelle scorse ore: "Non voglio che vada via Martinez Quarta, ho chiesto al club di tenerlo. È uno dei migliori giocatori giovani del calcio argentino". Ha una clausola di 15 milioni. Per quanto riguarda Schick sono previste per domani le visite mediche dell’attaccante per verificare le sue condizioni dopo i problemi delle scorse settimane che avevano fatto saltare il passaggio alla Juventus. La Spal ha annunciato il rinnovo di Finotto fino al 2020, l’attaccante andrà in prestito alla Ternana per la prossima stagione. L'Udinese lavora per la cessione di Gabriel Silva al St. Etienne, il cui accordo è quasi chiuso: Il giocatore si trasferirà in Francia a titolo definitivo, nelle prossime ore ne è atteso l’annuncio. Dopo l’amichevole con il Fenerbahce il Cagliari lavora alla cessione di Cop al club turco. Tra domanda e offerta c’è una distanza di circa 2 milioni ma ci sono i presupposti per chiudere. In Serie B la Cremonese ha preso Macek dalla Juventus, che ha già firmato il nuovo contratto. Definitivo l’arrivo di Luppi all’Entella dal Verona, passaggio che sarà ufficializzato a breve. In casa Empoli è in chiusura l’affare Simic dalla Samp. In possibile partenza El-Kaddouri: l’ex Napoli interessa tanto al Paok, ma al momento i contatti già avviati tra le parti non hanno prodotto alcun accordo. In casa Perugia sono ufficiali gli arrivi di Han, Pajac e Colombatto dal Cagliari, in prestito con diritto di riscatto e controriscatto. Il Bari ci prova per Iocolano, attaccante classe ’89 dell’Alessandria. Allo Spezia interessa Gilardino su cui ci sono numerose squadre di Serie B (Venezia su tutte). L’attaccante classe 1982 non le esclude ma ancora vuole aspettare un po' di tempo perché preferirebbe giocare ancora in A.
Nel mercato estero tra tutti, tiene banco l'interesse dello Special One per Bale: Mourinho ha parlato dell’eventuale cessione dell'esterno alla vigilia della Supercoppa contro il Real Madrid: “Se Gareth gioca contro di noi è perché è nei piani del Real Madrid e perché le sue intenzioni sono di restare lì. Se le cose fossero diverse e il giocatore fosse in partenza, io proverei ad acquistarlo nonostante la concorrenza”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI