Calciomercato Juventus, c'è Özil. Napoli, rebus Verdi: la rassegna stampa

Calciomercato
COMBO_SITO

Il calciomercato entra nel vivo. Sulla lista della Juventus anche Özil, fantasista dell'Arsenal: lo vuole lo United, ma i bianconeri potrebbero inserirsi. Napoli su Verdi, ma si anche anche la pista Denis Suarez del Barça. Ramires "chiama" l'Inter, il Milan ci prova per Jankto. Roma: piace Barella

CALCIOMERCATO - LE TRATTATIVE LIVE - IL TABELLONE - LO SPECIALE

Arrivati alla sosta invernale del campionato, la parola che domina le pagine dei giornali è una sola: calciomercato. Due settimane senza Serie A, con le squadre decise a rinforzarsi per ripartire al meglio il 21 gennaio. Si muovono le piccole, per ritoccare la rosa alla ricerca di una continuità mai trovata; si muovo anche le big, bisognose di qualche piccola sistemazione. Tra queste c’è certamente il Napoli, la capolista, impegnata nella ricerca di un sostituto di qualità sull’esterno, per permettere a Insigne e Callejon di tirare ogni tanto il fiato. Il nome scelto da Maurizio Sarri è quello di Simone Verdi, fantasista del Bologna che per cui la società azzurra sta cercando di sbloccare la trattativa. Ma l’impresa è tutt’altro che facile: “Napoli, rebus Verdi” scrive La Gazzetta dello Sport. “Il piano B per Sarri e l’arrivo anticipato di Roberto Inglese”. Il Corriere dello Sport svela anche un’altra pista: “Napoli, missione per Denis Suarez. Non solo Verdi: De Laurentiis vuole anche prendere l’esterno, ormai in rotta col Barcellona”.

Juve, Özil in lista. Ramires chiama l’Inter

Non solo il Napoli: anche le inseguitrici degli azzurri si muovono sul mercato. Soprattutto la Juventus, che in queste ore sta concludendo l’operazione Emre Can per giugno: il centrocampista classe 1994 del Liverpool dovrebbe firmare un contratto di 5 anni con i bianconeri a 4 milioni di euro a stagione. Ma non è l’unico profilo valutato nelle ultime settimane dalla società torinese: come riporta il Corriere dello Sport, infatti, sulla lista bianconera ci sarebbe anche Mesut Özil, in uscita dall’Arsenal. “Juve, c’è Özil. Il tedesco nella lista di Massimiliano Allegri: il Manchester United è avanti nella trattativa, ma se non chiude i bianconeri sono già pronti a inserirsi”. Anche l’Inter sta cercando di trovare rinforzi da regalare a Luciano Spalletti, ma, come noto, il mercato nerazzurro di gennaio sarà pressoché a costo zero. E allora la soluzione potrebbe arrivare dalla Cina, con il brasiliano Ramires che potrebbe muoversi dal Jiangsu Suning in prestito: “Ramires dalla Cina ‘chiama’ l’Inter: ora palla a Suning. Affare De Vrij (per giugno, ndr): anche il Barcellona è in agguato”.

Milan, piano per Jankto. Roma, interessa Barella

Dopo le pazze spese estive, il Milan sembra ora aver acquisito una sua dimensione. Ma c’è da puntellare ancora il reparto del centrocampo con qualche nuovo profilo. Per questo motivo la società rossonera si sta muovendo per cercare delle occasioni sul mercato, per rinforzare la rosa a disposizione di Gennaro Gattuso. Una di queste potrebbe essere Jakub Jankto, talento dell’Udinese che piace molto a Fassone e Mirabelli. Come svela La Gazzetta dello Sport, il club friulano è sulle tracce di Gustavo Gomez, che potrebbe essere una pedina utile per arrivare al ceco: “L’Udinese su Gomez: scatta il piano Milan per avere Jankto. Possibile uno scambio di prestiti?”. Intanto si muove anche la Roma, che vuole uscire dal momento buio cominciato a dicembre. Di Francesco chiede rinforzi, dopo qualche colpo a vuoto nel mercato estivo. “Roma, Pallotta chiama” scrive Il Corriere dello Sport. “Allo studio l’opportunità di un meeting a Londra. Monchi vede Eusebio Di Francesco: si parla di Barella del Cagliari”. In uscita, nel frattempo, i giallorossi stanno trattando Bruno Peres con il Benfica: la trattativa è però ancora nelle sue prime fasi. C'è anche, infine, il Torino che vuole muoversi per completare la sua rosa. Le direttive di Mazzarri sembrano chiare: si continua con il 4-3-3. E allora ecco che i granata cercano una prima punta da affiancare a Belotti. L'ipotesi Okaka, già allenato da Mazzarri al Watford, è concreta. E l'attaccante: "Il Toro e Mazzarri per me sono speciali".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche