Calciomercato Inter, Radja Nainggolan: visite mediche, firma ed entusiasmo. Tutte le news

CalcioMercato

Visite mediche con la società nerazzurra, poi la firma sul contratto che lo legherà all'Inter per le prossime stagioni: il racconto del Nainggolan day

NAINGGOLAN-INTER: LE CIFRE DELL'AFFARE

LE PRIME FOTO IN NERAZZURRO

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

18.40 Il saluto e i selfie con i tifosi

Nainggolan, con la sciarpa dell'Inter al collo, è uscito dalla sede della società per salutare i tifosi che lo hanno accolto con cori ed entusiasmo. Il belga non ha perso l'occasione per scattare alcuni selfie con i suoi nuovi sostenitori.

18.15 L'arrivo nella sede dell'Inter

Il centrocampista belga è arrivato nella sede della società nerazzurra per firmare il contratto con il nuovo club. In Corso Vittorio Emanuele presente anche Luciano Spalletti, che sta partecipando a un incontro di mercato con i dirigenti dell'Inter.

15.39 Visite terminate, ora la firma in sede

Conclusa positivamente anche la seconda parte delle visite mediche in programma al CONI, Nainggolan si è affacciato dalla finestra dell'edificio per salutare i tifosi. Un cenno d'ok che certifica l'esito delle visite: l'appuntamento ora è presso la sede dell'Inter, dove Radja si sta recando per poter firmare il contratto e diventare ufficialmente un calciatore nerazzurro.

14.44 Inizia la seconda parte delle visite

Terminato il pranzo, il centrocampista belga si è diretto al Coni per la seconda parte delle visite mediche, quelle per l'idoneità sportiva. Anche qui grande accoglienza da parte dei tifosi nerazzurri per Radja Nainggolan. La prima parte l'aveva svolta questa mattina all’Humanitas di Rozzano. Il centrocampista, successivamente, andrà nella sede del club per firmare il contratto con l’Inter.

13:25 Pranzo prima dell'idoneità sportiva

Radja Nainggolan, dopo le visite mediche effettuate questa mattina all'Humanitas di Rozzano, si è recato in un albergo di Milano per il pranzo. Dopo un momento di ristoro, il centrocampista farà tappa al Coni per l'idoneità sportiva. Infine, la firma sul contratto nel tardo pomeriggio.

10.46 Prima parte di visite mediche concluse

Radja Nainggolan ha concluso la prima parte di visite mediche svolte all'Humanitas di Rozzano. Il centrocampista dopo pranzo, orientativamente per le 14/14.30, si recherà al Coni per la seconda parte di visite mediche. Intorno alle 17/17.30, invece, il belga raggiungerà la sede nerazzurra per a firma sul contratto.

10.16 Nainggolan-Inter, contratto fino al 2022

Dopo aver concluso le visite mediche e ottenuto l'idoneità sportiva, Radja Nainggolan firmerà con l'Inter un contratto che con ogni probabilità avrà come scadenza la data del 30 giugno 2022.

10.11 Prima parte di visite mediche all'Humanitas, poi tappa al Coni

Radja Nainggolan sta svolgendo in questi minuti all'Humanitas di Rozzano la prima parte delle visite mediche: la seconda parte di test fisici che permetteranno al belga di ricevere l'idoneità sportiva si svolgerà invece al Coni.

9.13 Nainggolan all'Humanitas: iniziano le visite

Il centrocampista belga ha raggiunto l'Humanitas e tra pochi minuti inizierà le visite mediche con l'Inter.

8.40 A breve l'inizio delle visite mediche

Sta per iniziare il Nainggolan day, il centrocampista belga tre le 9 e le 9.30 sosterrà le visite mediche con il club nerazzurro.

Nainggolan all'Inter, cifre e dettagli dell'affare

Radja Nainggolan indosserà la maglia dell'Inter nella prossima stagione. I nerazzurri e la Roma hanno raggiunto un accordo totale per il trasferimento del centrocampista belga alla corte di Luciano Spalletti: valutazione complessiva di 38 milioni di euro per il cartellino del giocatore, con la società di Suning che verserà nelle casse giallorosse 24 milioni di euro cash oltre la cessione dei cartellini di Nicolò Zaniolo e Davide Santon (valutazione di 14 milioni di euro). Intesa già raggiunta anche tra lo stesso Nainggolan e l'Inter: il blitz dei giorni scorsi del calciatore a Montecarlo è servito per discutere insieme al suo agente di tutti i dettagli del contratto che lo legherà al club nerazzurro per le prossime stagioni. Accordo che potrebbe essere fino al 2022 (un anno in più rispetto a quanto previsto inizialmente) oppure fino al 2021 ma con l'inserimento di una opzione per la stagione successiva.

L'abbraccio dei tifosi e il benvenuto di Spalletti

Arrivato a Milano nella serata di domenica, Nainggolan ha ricevuto il primo calorosissimo abbraccio dei tifosi nerazzurri: tanti i sostenitori che hanno atteso l'arrivo del calciatore all'Hotel Melià, albergo in cui il calciatore ha alloggiato. "Sono contento. I tifosi felici? Spero lo siano di più quando scenderò in campo", le prime parole di Nainggolan. Che ha ricevuto anche il benvenuto di Luciano Spalletti che ha parlato così ai microfoni di Sky Sport: "Nainggolan è la turbina che mancava al nostro motore, è quello che ti dà la vampata. Il fatto che non appena saputo di essere sul mercato abbia scelto di venire all'Inter, per noi è un segnale importante. Può fare bene, il carattere ce l'ha tutto per andarsi a battere contro qualsiasi avversario: d'altronde è un ninja e non un samurai, si batte con tutti su tutti i campi", le parole dell'allenatore dell’Inter.

I più letti