Calciomercato Juventus, Pjanic sul futuro: "Sono sereno, ho letto tante cose che fanno ridere"

Calciomercato

Il centrocampista bianconero ha parlato dagli USA, allontanando le voci che lo vorrebbero in partenza dalla Juve: "Sto molto bene con questo gruppo, so che il mercato è fatto così: puoi interessare o no a qualcuno, ma sono sereno". Poi un commento anche sul calendario: "Non l'ho ancora studiato bene, importante iniziare col piede giusto"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

SERIE A, IL CALENDARIO 2018/19

Protagonista di un evento del brand della Juventus a New York, dove si trova in tournée per giocare la International Champions Cup, Miralem Pjanic ha parlato a Sky Sport anche del suo futuro, negli ultimi giorni al centro di tanti rumors che lo vorrebbero lontano da Torino: "Ho letto un po' di tutto, tante cose che mi fanno ridere. Ma io sono sereno - ha detto Pjanic - sono qua e sto molto bene con questo gruppo e faccio il mio lavoro come si deve. Poi so che il mercato è fatto così: a volte interessi a qualcuno e a volte no, ma io sono molto sereno per quello che sto facendo. Nelle ultime due stagioni sono molto contento di quello che ho fatto, sono cresciuto molto e sono in un buon gruppo, in un buonissimo rapporto col mio allenatore. Faccio il mio, la cosa più importante è prepararmi per la prossima stagione". Al centrocampista bosniaco sono accostate cifre da capogiro, che toccano i cento milioni: "Cosa significa? Che sto facendo bene, ma quello non mi riguarda. Dovete chiedere alle società. Io sto qua, gioco a calcio per diventare sempre migliore".

"Campionato durissimo, ma lo affronteremo con la mentalità di sempre"

Non solo il mercato, Pjanic commenta anche il calendario di Serie A nato ieri e rilancia gli obiettivi della prossima stagione: "Il calendario non l'ho studiato ancora bene, abbiamo la prima fuori casa contro il Chievo e si dovrà iniziar bene, ma non sarà facile. Come sempre sarà un campionato complicato e durissimo, non c'è niente di scontato. Ma da parte nostra - ha proseguito Pjanic - ci sarà sempre la stessa volontà e l'ambizione di andare in fondo a tutto e vincere tutto quello che possiamo". La Juventus è reduce dalla prima amichevole stagionale, vinta contro il Bayern Monaco e sabato affronterà il Benfica: "C'è ancora tanto da migliorare, siamo all'inizio. Abbiamo grossi carichi di lavoro, fisicamente ci dobbiamo mettere in forma. Non c'è ancora la brillantezza ma è tutto normale. La vittoria contro il Bayern? Sempre bene iniziare vincendo, è importante anche per i nuovi per integrarsi bene e capire quello che è la Juve, la mentalità e la volontà, che qui si giocano tutte le partite per vincere. Col Bayern abbiamo fatto bene, ma ci sono cose da migliorare. Per ora importante non infortunarsi e crescere fisicamente, per essere in forma quando conterà".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche