Rivaldo riparte dal Marocco: l'ex Milan entra nello staff dello Chabab Mohammedia in Serie C

Calciomercato
Nuova avventura per Rivaldo (Foto dall'account Facebook dello Chabab)

Decisione sorprendente dell'ex trequartista brasiliano, stella al Barcellona e giocatore del Milan nella stagione 2002/03. Ritiratosi dal calcio nel 2015, Rivaldo entra nello staff del club marocchino iscritto alla terza divisione nazionale. Lo ha ufficializzato lo Chabab: sarà consulente tecnico fino al termine del campionato e, in caso di promozione della squadra, la allenerà nella prossima stagione

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI LIVE

MILAN-PIATEK? IL DG PERINETTI: "PROBABILE L'INCONTRO"

HIGUAIN-CHELSEA, LE ULTIME NEWS DI CALCIOMERCATO

L’ultima gara giocata risale al 16 agosto 2018, quando a 43 anni scese in campo con il "suo" Mogi Mirim nella Serie B brasiliana. Poco sorprenderà che ne fosse il presidente (oggi ne è consulente nel consiglio d’amministrazione), decisamente più curioso il fatto che un mese prima arrivò a segnare in gare ufficiali accanto al 20enne figlio Rivaldinho. Non servono presentazioni per Rivaldo, ex trequartista dall’incredibile carriera in Europa: 133 gol in 236 gare con il Barcellona, cinque anni nei quale s’impose in Spagna e non solo. Pallone d’Oro nel 1999 e campione del mondo con il Brasile nel 2002, Nazionale dove ha realizzato 34 reti in 74 gare, Rivaldo s’affacciò alla Serie A grazie al trasferimento nel Milan: meno devastante rispetto al passato (8 centri in 40 partite totali), l’ex numero 11 rossonero contribuì tuttavia alla conquista di Coppa Italia e Champions League, una bacheca poi impreziosita giocando in Grecia con l’Olympiacos e in Uzbekistan con il Bunyodkor. Detto della longevità sportiva che l’ha spinto a giocare fino a 43 anni, Rivaldo ha appena intrapreso una nuova avventura che ha lasciato tutti sorpresi.

Non si tratta dell’ennesimo ritorno al calcio giocato, sebbene il post su Facebook della sua nuova destinazione possa trarre in inganno: maglia rossonera numero 10 e cognome in bella vista, nient’altro che il biglietto da visita per una celebrità di scena in Marocco. Rivaldo, infatti, è entrato ufficialmente nello staff dello Chabab Mohammedia come consulente tecnico: parliamo del club marocchino iscritto alla terza serie nazionale che, come riportato dal Mundo Deportivo, bagnerà l’esordio in panchina del brasiliano classe 1972. Una gestione rimandata alla prossima stagione dopo l’apprendistato in Marocco, certo è che la notizia ha spiazzato pure i media nazionali dall’inatteso arrivo di un'icona del calcio. Attualmente nel Paese in compagnia di Cafu e Michel Salgado nonché di Roger Milla, Rivaldo ha discusso di proposte lavorative con il governatore di Tangeri (Mohamed Yaaqubi, ndr). In realtà il suo futuro professionale è già segnato: sarà caccia alla B con lo Chabab prima d’intraprendere la guida della squadra a partire dal prossimo campionato. Come spiegato dal presidente Hicham Ait Mena, interpellato da Le Matin, l’ex giocatore sarà il nuovo tecnico a patto che ottenga la licenza per allenare e che lo Chabab venga promosso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.