Calciomercato Sampdoria: riscattato Audero dalla Juve, operazione da 20 milioni di euro

Calciomercato

Tutto fatto per la trattativa che porta il portiere classe 1997 a essere definitivamente un nuovo giocatore blucerchiato. Prestito con obbligo di riscatto fissato a 20 milioni. Inoltre alla Juve finirà il giovane Peeters, centrocampista classe 1999

JUVE-CACERES UFFICIALE: ESORDIO IN COPPA?

MERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Ormai è tutto fatto per la trattativa che porta Emil Audero ad essere definitivamente un giocatore della Sampdoria. Il portiere classe 1997 si era trasferito in blucerchiato in estate con la formula del prestito con diritto di riscatto. Ferrero, inoltre, avrebbe avuto la possibilità di acquistare il calciatore a titolo definitivo al termine della stagione per 14 milioni, con tanto di controriscatto in favore della Juve fissato a 20. Bene, la Sampdoria ha voluto giocare d’anticipo e ha trasformato l’opzione del riscatto in obbligo già in questo mercato invernale. Una decisione fortemente voluta dal club, che ha individuato in Audero il portiere non solo del presente ma anche del futuro. Nelle casse bianconere finiranno quindi complessivamente 20 milioni di euro, con i bianconeri che si riserveranno anche il diritto di pareggiare tutte le offerte che la Sampdoria riceverà in futuro per il portiere. Inoltre, sempre all'interno di questa operazione, si è anche concluso il trasferimento del giovane Daouda Peeters, centrocampista classe 1999, che si muoverà a giugno dalla Liguria al Piemonte. Insomma, confermata l’accelerata delle ultime ore.

Audero, che numeri

Dopo l’ottima stagione in Serie B con il Venezia, Audero si sta rendendo protagonista anche nella massima serie. Solo 26 i gol subiti dalla Sampdoria in 21 giornate di campionato, una difesa che ha permesso alla squadra di Giampaolo di mantenersi in corsa per il treno Europa. Sempre in campo il numero uno doriano, che fino a questo momento ha mantenuto inviolata la porta in otto occasioni. Spesso decisivo, adesso la Sampdoria si augura che possa continuare ad esserlo fino alla fine del campionato. L’Europa passa (anche) dalle sue parate.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.