Calciomercato, Pogba si offre al Real Madrid: il retroscena di Marca

Calciomercato

Secondo quanto riporta Marca, il centrocampista francese avrebbe fatto sapere di voler lasciare lo United e si sarebbe offerto al Real Madrid. Contatti già avvenuti tra Raiola e la dirigenza del club spagnolo

AS: "REAL VUOLE POGBA, MA LA JUVE È UN OSTACOLO"

POGBA: "IL REAL SOGNO PER CHIUNQUE"

Potrebbe essere l’uomo mercato dell’estate 2019 o almeno questo è quello che sostengono i media spagnoli. Paul Pogba, centrocampista francese di proprietà dello United, sembrerebbe intenzionato a lasciare Manchester per indossare la maglia del Real Madrid. E’ questa l’indiscrezione riportata da Marca che svela altri particolari di quella che potrebbe essere una delle trattative principali del prossimo calciomercato: secondo le informazioni in possesso del quotidiano spagnolo, infatti, Pogba si sarebbe nuovamente offerto proprio al Real Madrid, con il suo agente Mino Raiola che avrebbe avuto già due contatti telefonici con la dirigenza dei Blancos e in particolare con il presidente Florentino Perez proprio per parlare del futuro del suo assistito. Pogba, infatti, nonostante i due anni di contratto che lo legano ancora ai Red Devils avrebbe manifestato il desiderio di lasciare lo United e avrebbe fatto sapere alla dirigenza inglese di non avere più gli stimoli e le giuste motivazioni per rimanere a Manchester. Un desiderio di trasferirsi al Real – sempre secondo quanto scrive Marca – divenuto ancora più forte da quando sulla panchina degli spagnoli è tornato Zinedine Zidane.

Prezzo troppo alto. Ma Raiola è al lavoro…

Portare Pogba via dallo United potrebbe però non essere un’impresa semplice: secondo Marca, infatti, i Red Devils – che versarono 114 milioni di euro per acquistare il cartellino del calciatore dalla Juventus nell'estate del 2016 – avrebbero fissato un prezzo che il Real Madrid riterrebbe ancora troppo alto, nonostante proprio Pogba venga considerato come il profilo giusto per avviare la ricostruzione della squadra reduce da un’annata fallimentare. Non sarebbe un problema per il club spagnolo, invece, accontentare le richieste economiche di Pogba, che oggi allo United percepisce uno stipendio da 14 milioni di euro a stagione. Primi approcci tra Raiola e la dirigenza del Real dunque già avvenuti, contatti che secondo Marca verranno intensificati dopo il quarto di finale di Champions League in cui lo United affronterà il Barcellona.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport