Calciomercato Inter, scatto per Dzeko. Pronto l'affondo per Barella

CalcioMercato

Intesa di massima con l'attaccante bosniaco, previsto nei prossimi giorni un incontro con la società giallorossa per provare a definire l'operazione. C'è l'ok di Conte per Barella, possibile summit tra club in settimana

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

INTER BARELLA: LE ULTIME SULL'INCONTRO

INTER, CONTE IN SEDE PER PIANIFICARE IL MERCATO

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Potrebbe essere Edin Dzeko il primo rinforzo dell’Inter di Antonio Conte. Dopo la riunione operativa in sede tra l’allenatore e i vertici della società nerazzurra per pianificare le mosse di mercato future, le strategie dell’Inter iniziano a delinearsi. Questa, infatti, potrebbe essere una settimana importante per l’arrivo all’Inter di Edin Dzeko: nei prossimi giorni è previsto un vertice con la società giallorossa per provare a chiudere il discorso relativo al trasferimento dell’attaccante classe 1986. La Roma valuta il bosniaco circa 10/12 milioni di euro: Dzeko che ha già comunicato alla Roma di non voler rinnovare il contratto dopo aver declinato la proposta di rinnovo triennale che aveva sul piatto. Ma c’è di più: tra l’Inter e Dzeko è già stato raggiunto un principio di accordo per un biennale con opzione per il terzo anno; nella trattativa per portare il bosniaco a vestire la maglia nerazzurra potrebbe inoltre essere inserito un ragazzo del settore giovanile (operazione in stile Zaniolo). Inter comunque che resta ottimista per il buon esito dell'operazione.

Barella, c'è l'ok di Conte: possibile incontro in settimana

Dall'attacco al centrocampo, la società nerazzurra è sempre più decisa a puntare su Nicolò Barella: sul centrocampista del Cagliari c'è il gradimento tecnico totale da parte di Antonio Conte. Presentata già la prima manifestazione d'interesse al club rossoblù, ma la trattativa per portarlo in nerazzurro va impostata e già in settimana ci potrebbe essere un incontro tra le società per discutere del futuro del centrocampista classe 1997, valutato dal presidente Giulini 50 milioni di euro.

Idea Kolarov, proposto Koscielny. Si lavora allo scambio Dybala-Icardi

Dzeko e Barella ma non solo, perché l’Inter inizia a muoversi su più fronti. Sempre con la Roma resta viva l’idea Kolarov, con i nerazzurri che valutano se cogliere o meno l’opportunità di regalare a Conte l’esterno classe 1985. Ai nerazzurri, inoltre, è stato offerto Laurent Koscielny: il profilo del difensore classe 1985, in scadenza di contratto nel 2020 con l’Arsenal, al momento però non sembra interessare all’Inter. Che invece insiste per provare a impostare lo scambio Icardi-Dybala con la Juventus, anche se al momento però non ci sono accordi tra le parti viste le diverse valutazioni che entrambi i club fanno dei due giocatori.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

I più letti