Calciomercato Roma, trattativa riaperta fra El Shaarawy e lo Shanghai Shenhua

CalcioMercato

L'attaccante giallorosso, che aveva inizialmente rifiutato la ricca proposta del club cinese, ci sta ripensando. Da Shanghai, infatti, stanno insistendo, tanto da offrire nuovamente al giocatore tre anni di contratto da 16 milioni a stagione

EL SHAARAWY, NO ALLA CINA

CALCIOMERCATO, LE ULTIME NEWS DI GIANLUCA DI MARZIO

TUTTE LE TRATTATIVE DEL CALCIOMERCATO

Non è tramontata la pista cinese per Stephan El Shaarawy. L'attaccante esterno infatti ha riaperto allo Shanghai Shenhua, club cinese che adesso ha il sì del giocatore ma non quello della Roma, con cui rimane una certa distanza. All'entourage del classe 1992 è stata nuovamente proposta l'offerta di 16 milioni di euro all’anno per tre stagioni. Se in un primo momento era arrivato un no dopo giorni di riflessione, a questo giro la decisione è stata diversa. Al momento però manca l'intesa economica fra le due società, con lo Shanghai Shenhua che si è spinto ad offrire 10 milioni quando i giallorossi ne chiedono 20. 

Il primo no

In un primo momento Stephan El Shaarawy, dopo averci pensato su e aver chiesto anche alcune informazioni a Guarin, aveva respinto la proposta cinese. Una scelta calcolata, nonostante il rischio di rimanere in giallorosso a scadenza di contratto. L'intenzione era quella di valutare con il suo attuale club un'eventuale offerta per il rinnovo, che però di recente non è mai arrivata. Ora, però, potrebbe cambiare tutto. La Cina è tornata a bussare prepotentemente alla porta.

I più letti