Cagliari, Giulini su ritorno Nainggolan: "Ora è fantacalcio. Nandez? Trattativa complessa"

Calciomercato

Il presidente dei sardi raffredda le voci sul ritorno del centrocampista oggi all'Inter e fa il punto sul mercato in entrata: "Speriamo di sbloccare Nandez a breve, Cragno e Pavoletti conferme fondamentali"

FIORENTINA, C'E' IL Sì DI NAINGGOLAN

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

Dai nomi in entrata di Nandez e Nainggolan fino alle conferme di Cragno e Pavoletti. Il presidente del Cagliari Tommaso Giulini ha tracciato ai microfoni di Sky Sport un bilancio del calciomercato dei rossoblù a margine del sorteggio dei calendari di Serie A. Il centrocampo, che ha perso Barella e accolto Rog, resta il reparto più interessato dalle strategie di calciomercato in casa Cagliari. Un nome associato è stato quello di Radja Nainggolan, che in Sardegna ha già giocato da gennaio 2010 a gennaio 2014. Giulini ha però frenato le voci sulla trattativa: "Non c'é nulla di concreto al momento. Per lui il Cagliari sarebbe una piazza gradita, ma al momento è fantacalcio". Le certezze in rosa sono però tra i pali e al centro dell'attacco. Rispondono ai nomi di Alessio Cragno e Leonardo Pavoletti: "Sia Cragno che Pavoletti - le parole del presidente - hanno deciso di rimanere e questo ci fa piacere".

"Nandez? Trattativa estenuante"

Non è un mistero che l'uruguaiano Nahitan Nandez sia un obiettivo inseguito da diverse settimane dal Cagliari. Il centrocampista classe 1995 ha però promesso di giocare con la maglia del Boca Juniors il ritorno degli ottavi di Copa Libertadores, in calendario l'1 agosto alla Bombonera. Giulini però non ha nascosto la sua preoccupazione. "Come sta andando la trattativa? C'è il nostro avvocato che scrive giorno e notte e questa cosa mi preoccupa un po'. Ancora non ho capito se deve rimanere a giocare lì la prossima partita. Si tratta di una trattativa veramente complicata, sta diventando estenuante. Speriamo di portarla a termine nelle prossime 48 ore. Inizalmente Rog e Nandez erano alternativi, ma mi sono fatto prendere da un briciolo di follia e potrebbero arrivare entrambi". Un altro nome che potrebbe fare al caso del Cagliari è quello di Gregoire Defrel, attaccante rientrato alla Roma dopo la stagione alla Sampdoria: "Piace sia al mister che al direttore - la spiegazione di Giulini - ma non è una trattativa facile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche