Nandez lascia il Boca Juniors in lacrime. Per il centrocampista nuova avventura a Cagliari

CalcioMercato

Contro l’Atletico Paranaense in Copa Libertadores il centrocampista uruguaiano ha giocato la sua ultima partita con il Boca Juniors. Al termine dell’incontro il giocatore è rimasto in lacrime al centro della Bobonera: presto la partenza per l’Italia, il Cagliari lo aspetta

COLPO CAGLIARI, TORNA NAINGGOLAN

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NEWS

IL CAGLIARI CHIUDE PER NANDEZ

Una vittoria, la qualificazione ai quarti di finale conquistata e tanta, tantissima emozione. Quella giocata con la maglia del Boca Juniors contro l’Atletico Paranaense sarà una partita che Nahitan Nandez non dimenticherà mai. In procinto di trasferirsi al Cagliari, il centrocampista uruguaiano classe ’95 ha infatti disputato nel ritorno degli ottavi di Copa Libertadores la sua ultima gara con gli Xeneizes. Nelle prossime ore è in programma la sua partenza per l’Italia, con la società rossoblù che ha chiuso l’affare con il Boca sulla base di circa 16 milioni di euro al termine di una trattativa definita estenuante dallo stesso presidente del club sardo Giulini.

Saluti e lacrime

Davanti a tutti i tifosi del Boca e agli occhi attenti di Daniele De Rossi, presente sugli spalti, Nandez ha dunque salutato la Bombonera. Momenti toccanti per il centrocampista uruguaiano, che al momento della sua sostituzione al 75’ è stato abbracciato da tutti i compagni e di fatto simbolicamente sostenuto da tutto lo stadio. Al termine dell’incontro terminato con il risultato di 2-0, Nandez è poi rimasto sul terreno di gioco e non è riuscito a trattenere le emozioni e la commozione: il giocatore si è lasciato andare in un pianto liberatorio. Per lui, adesso, un nuovo capitolo della vita e della carriera. Il Cagliari lo aspetta.

Chi è Nandez

Garra charrua ma non solo, Nahitan Nandez è un vero e proprio jolly di centrocampo pronto ad adattarsi alla Serie A. Duttile e forte sia in fase di recupero che di costruzione, predilige giocare in mezzo al campo ma può fare anche la mezzala. Cresciuto in Uruguay nel Penarol, si è affermato ad alti livelli nel Boca Juniors e dopo essersi conquistato un posto da titolare nella Celeste adesso è in procinto di iniziare la nuova sfida al Cagliari. Nelle prossime ore il volo per l’Italia, poi il via all’esperienza in rossoblù.

I più letti