Napoli, Ancelotti prima della sfida al Barcellona: "James? Oggi non mi va di parlarne"

Calciomercato

L'allenatore del Napoli preferisce tagliare corto sul colombiano del Real Madrid. E al giornalista dice: "Mi hai preso in una giornata no". Alle 23 (ora italiana) in campo contro il Barcellona ad Ann Arbor. Partita visibile solo in modalità Pay per view sul canale Sky Sport numero 251, al costo di 10 euro. Codice evento PPV 421862

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

MANOLAS: "MAI VISTO UN ALLENATORE COME ANCELOTTI"

BARCELLONA-NAPOLI, SI TORNA IN CAMPO: A MIAMI ERA FINITA COSI'

DE LAURENTIIS: "IL NAPOLI SEGUE LOZANO DA GENNAIO"

Seconda sfida nell'arco di 72 ore al Barcellona, quando all'inizio della Serie A 2019/2020 mancano due settimane. La partita del Michigan Stadium (acquistabile al costo di 10 euro con telecomando, SMS, chiamando il numero dedicato 199100200 e dal Fai da Te) contro Suarez e soci è l'occasione per Carlo Ancelotti per fare il punto sulla condizione della rosa del Napoli: "Dobbiamo confermare quanto fatto di buono sin qui – le sue parole in conferenza di presentazione - sarà un test importante, la squadra ha mostrato personalità, carattere e buone idee. Questo aumenta la nostra fiducia in quello che si può fare. Siamo già a buon punto con i ragazzi che hanno iniziato la preparazione il 6 luglio, loro sono in ottima condizione. Altri dovranno ancora migliorare, parlo di quelli che hanno iniziato più tardi. Qualcuno lo aspettiamo il 15, ma per il 24 saremo pronti”. La partita contro il Barcellona, in programma questa sera quando in Italia saranno le 23, sarà una "una cartina di tornasole più per loro che per noi".

Ancelotti taglia corto su James: "Non mi va di parlarne"

Nel corso della sua conferenza Ancelotti ha parlato anche di calciomercato. A precisa domanda su James Rodriguez del Real Madrid, obiettivo del Napoli da settimane e vecchia conoscenza di Ancelotti che lo ha allenato in Spagna e a Monaco di Baviera, l'allenatore ha preferito non rispondere: “Non voglio parlare di James oggi. Mi ha trovato in una brutta giornata” la sua replica al giornalista che gli aveva posto la domanda. Una considerazione è invece stata dedicata al possibile ritorno di Neymar al Barcellona: "Penso che Valverde abbia la capacità di gestirlo perché lo ha fatto in passato – l'idea di Ancelotti – io sono sempre dell'idea che è la squadra che vince, non un singolo giocatore. Sarà importante che tutte queste componenti sappiano lavorare insieme".

La sfida a carte con staff e presidente riparte in hotel

In attesa di sfidare nuovamente il Barcellona, in casa Napoli ci si rilassa con il tressette. Dopo lo scatto fotografico realizzato in aereo verso gli States, con il duo formato da Ancelotti e il presidente Aurelio De Laurentiis contro Vallefuoco-De Matteis, rispettivamente segretario sportivo e team manager della società, che a tanti aveva ricordato la celebre partita di scopone con il presidente Pertini e Zoff opposti a Causio-Bearzot durante il volo di ritorno del Mondiale 1982 vinto dall’Italia, la sfida è ripartita in hotel. Lo testimonia l’account Twitter del club, che ritrae i quattro impegnati al tavolo, ricordando il precedente: "E dopo cena i ragazzi a letto - spiega il post - e i grandi a finire quello che era rimasto in sospeso".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche