Calciomercato Psg, Tuchel: "Se partisse Neymar non ci dormirei la notte"

CalcioMercato

Debutto in Ligue1 positivo per il Psg di Tuchel, che però non si arrende all'idea di perdere Neymar ormai sempre più lontano da Parigi: "Per noi è un giocatore decisivo, ma dobbiamo considerare l'idea di perderlo. È una questione tra lui e il club. Leonardo? Rapporto professionale, il mio posto non è sicuro al 100%"

NEYMAR, IL BARCELLONA INCONTRA LEONARDO

PSG, I TIFOSI SCARICANO NEYMAR

ZIDANE: "NEYMAR? TUTTO PUÒ SUCCEDERE"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Un debutto positivo quello del Psg nella nuova Ligue1. Tre a zero al Nimes con i gol di Cavani, Mbappé e Di Maria. Il grande escluso è però Neymar, non convocato e ormai lontano da Parigi. Non si arrende Tuchel che vorrebbe il brasiliano ancora al centro del progetto del Psg: "Non ho notizie sul suo futuro, potrebbe anche rimanere. Ma per essere realistici dobbiamo considerare l’idea di perderlo e dobbiamo abituarci a giocare senza di lui in campo. Servono delle alternative anche se è impossibile trovare un altro giocatore con le sue qualità. Neymar è decisivo per noi, se dovessimo perderlo non dormirei, ma non avere notizie è già questo una buona notizia" ha detto l'allenatore tedesco in un'intervista rilasciata a Canal Plus France.

"È una scelta personale e una questione tra lui e il club"

"È una situazione difficile non sapere cosa accadrà in futuro. Noi lo vogliamo in squadra. Provo a convincerlo a restare, ma è una scelta personale e una questione tra lui e il club". Sui rapporti con Leonardo invece: "Abbiamo un rapporto professionale, non posso dire che il mio posto è sicuro al 100%, ma penso che stia andando tutto per il verso giusto".

I più letti